19 novembre 2016

Gattuso si sfoga: “Non sopporto certi giochini”

print-icon
Gennaro_Gattuso_Pisa_Getty

Gennaro Gattuso, allenatore del Pisa (Getty)

E' un Gattuso deluso al termine della gara persa contro l'Avellino: "Non abbiamo una società alle spalle che ci difenda. Conosco quest sport e certe cose non mi piacciono", ha dichiarato in sala stampa

Altra sconfitta per il Pisa di Gennaro Gattuso, sconfitto allo Stadio Partenio-Lombardi di Avellino dalla squadra biancoverde. Nella seconda trasferta consecutiva i nerazzurri hanno perso per 1-0 a causa del gol al 29’ del secondo tempo di 29′ D’Angelo e la sconfitta, arrivata dopo una prestazione comunque buona, è stata commentata così dall’allenatore nel post partita in sala stampa: “E’ da un po’ di tempo che va così, ma non dobbiamo abbatterci. Non siamo ultimi in classifica e non siamo spacciati, l’ho detto anche in conferenza stampa. La squadra è ancora viva e oggi ha giocato una partita buona dal punto di vista tecnico e tattico.

“Anche l’approccio mentale è stato buono. Però è chiaro che si deve osare di più e bisogna tirare in porta, è sempre l’ultima scelta che non è corretta. Ma è un momento così - ha proseguito Gattuso - e non voglio neppure parlare dei torti arbitrali. Non voglio neanche, però, che qualcuno ci faccia questi giochini solo perché siamo “soli”, non abbiamo una società pronta a difenderci e nessuno ci tutela. Vedere la presunzione di quelle persone che non ci danno mai una spiegazione, che ti allontanano come se tu fossi un appestato non va bene. Lo ripeto, non va fatto perché non abbiamo una società alle spalle. Io non ho giocato a hockey sul ghiaccio, questo sport lo conosco bene e non posso non notare o accettare tante cose”.

E ancora, sulla situazione del club: “E' vero che io ho allontanato alcune persone dalla società, ci sono regole da rispettare e tutti devono comportarsi da persone corrette. Quando qualcuno parla male per poi creare confusione e sguazzarci meglio a me non va bene. Poi deve essere chiaro che io non comando neanche in casa mia, figuriamoci se posso comandare qui. Se ho fatto il tagliatore di teste l’ho fatto per l'interesse della quotidianità. Io e i miei ragazzi lavoriamo ogni giorno per questa maglia”. Diciassettesima con quindici punti in classifica, nel prossimo turno il Pisa affronterà il Trapani di Serse Cosmi.  

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky