21 novembre 2016

Vicenza, Galano e Zaccardo in gruppo

print-icon
gal

Galano con la maglia del Vicenza (getty)

Dopo il buon punto conquistato sul campo della Pro Vercelli, il Vicenza di Bisoli torna in campo per preparare il match con il Benevento. Si rivedono Galano e Zaccardo in gruppo

"La strada è quella giusta” ha dichiarato Pierpaolo Bisoli dopo il pareggio in trasferta contro la Pro Vercelli. Una partita che il Vicenza stava perdendo e che ha poi riacciuffato al 60’ con il gol del pareggio di Raicevic. E alla fine dei conti, si è trasformata in ‘un occasione sprecata” a detta dell’allenatore dei biancorossi perché la sua squadra non è riuscita a concretizzare le tante occasioni da gol avute nonostante una superiorità numerica durata quasi una ventina di minuti, con il giocatore di Moreno Longo Baldini, espulso. La strada è quella giusta, una strada tracciata da Bisoli e che i giocatori dovranno seguire pari pari, per non avere più cali di concentrazione, attimi di smarrimento e tensione. Soprattutto in casa, dove il Vicenza non ha ancora vinto in questa stagione. E all’orizzonte, ecco una sfida al ‘Menti’, davanti al proprio pubblico. Sabato 26 alle ore 15.00 arriva l’avversario più in forma del campionato, il Benevento di Baroni. Quel Benevento che da neopromosso sta stupendo tutti, quarto a tre punti dalla doppia capolista Verona-Frosinone.

Galano e Zaccardo in gruppo - Nella pomeriggio di lunedì 21 novembre, il Vicenza è tornato ad allenarsi per preparare al meglio questa delicata sfida, da non sbagliare assolutamente. Per riprendere fiato in classifica e cercare continuità di risultati. I biancorossi si sono ritrovati sul campo del centro sportivo “Piermario Morosini” di Isola Vicentina. La squadra, agli ordini dell’allenatore Pierpaolo Bisoli, ha svolto riscaldamento, esercitazioni tecniche e partita a campo ridotto.Cristian Zaccardo e Cristian Galano si sono allenati regolarmente con i compagni; Alessio Vita prosegue il lavoro di riabilitazione con una seduta differenziata (terapie e palestra). Martedì doppio allenamento: una seduta al mattino (ore 10.30) e una al pomeriggio (ore 15).