23 novembre 2016

Crimi: "Carpi, reagiamo. Gli stimoli non mancano"

print-icon
Crimi, Carpi

Marco Crimi, Carpi (LaPresse)

Continua la preparazione del Carpi in vista della sfida al Cittadella in programma nel prossimo turno di campionato. Crimi: “Giocare contro la squadra più in forma del torneo sarà un grande stimolo”

Lui la sfida contro il Bari l’ha osservata da lontano. Niente campo, ‘colpa’ di una squalifica che non gli ha permesso di indossare gli scarpini e aiutare i compagni al San Nicola. Marco Crimi, però, sa benissimo che la sconfitta contro la formazione allenata da Colantuono rappresenta un momento difficile per il suo Carpi. “Abbiamo analizzato le problematiche che ci sono state a Bari, sappiamo che dobbiamo migliorare nella reazione. Il risultato ormai è andato ma – afferma Crimi in conferenza stampa – quando andiamo sotto dobbiamo reagire diversamente. Bisogna lavorare sul fatto che dopo la retrocessione, in un modo o nell’altro, l’impatto c’è stato. Ma ci sono mancate anche la cattiveria, la malizia o la fortuna di fare il gol nel momento giusto per far girare le partite. Con Avellino e Ascoli abbiamo creato tanto ma senza sbloccare il risultato a nostro favore”. E la classifica parla chiaro: 21 punti e ottavo posto due pareggi e due sconfitte nelle ultime quattro gare, successo che manca dalla sfida con il Perugia dello scorso 25 ottobre.

Una tendenza da invertire per continuare ad alimentare speranze di alta classifica, iniziando già dal prossimo impegno contro il Cittadella: “Giocare contro la squadra più in forma del momento, ci deve dare grandi stimoli. Hanno dimostrato di essere una squadra che ha trovato il suo equilibrio, sono molto temibili sui calci piazzati come hanno dimostrato col Verona. Noi dobbiamo stare attenti ma senza la paura di affondare il colpo”. Crimi che prova ad allontanare la pressione dal Carpi: “I pronostici di inizio stagione non credo ci condizionino, abbiamo sempre lavorato sui nostri concetti, sapevamo che tornare in B non sarebbe stato facile perché ogni campionato è una storia a sé e come insegnano gli ultimi campionati l’equilibrio è aumentato e ci sono sempre sorprese”. La squadra intanto questa mattina ha svolto una nuova seduta di allenamento a Fiorano. Per la sfida al Cittadella, inoltre, Fabrizio Castori dovrà fare a meno di Raffaele Bianco, Lorenzo Lollo e Fabrizio Poli, squalificati per un turno dal Giudice sportivo.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky