25 novembre 2016

Salernitana, sorrisi dall’infermeria

print-icon
Sannino, Salernitana

Giuseppe Sannino, allenatore della Salernitana (LaPresse)

Ventiquattro ore di riposo in vista della sfida con la Pro Vercelli in programma lunedì sera all’Arechi. Per Giuseppe Sannino arrivano buone notizie dall’infermeria: intero gruppo a disposizione, tranne Odjer

Ventiquattro ore di riposo per ordinare le idee e ricaricarsi, poi concentrazione che dovrà essere esclusivamente rivolta alla sfida con la Pro Vercelli di lunedì sera. La Salernitana si avvicina alla gara dell’Arechi, incontro che chiuderà la sedicesima giornata del campionato di Serie B. Torneo che in casa granata sembra aver assunto prospettive diverse (e decisamente più ottimistiche) nelle ultime settimane. La rimonta sulla Ternana a regalare tre punti fondamentali per la classifica dopo l’inizio shock (Perico, Coda, Vitale e Rosina gli autori dei quattro gol che hanno ribaltato il doppio vantaggio siglato da Palombi e Falletti) dell’Arechi, poi il pareggio sempre in rimonta al Francioni contro il Latina firmato Massimo Coda all’82esimo minuto. Quattro punti nelle ultime due gare e primi segnali di quella continuità di risultati tanto invocata da Giuseppe Sannino. Che lunedì sera non siederà regolarmente sulla panchina granata nella sfida dell’Arechi, ma sarà costretto ad osservare la sua squadra in campo contro la Pro Vercelli dalle tribune per via dalla squalifica di un turno inflitta ai suoi danni dal Giudice sportivo.

Squalifica a parte, per Sannino non mancano le buone notizie per sorridere. La squadra, che oggi ha goduto di un giorno senza lavoro, nella giornata di giovedì ha svolto un allenamento molto intenso che si è concluso con una partitella finale che ha fornito buone risposte all’intero staff tecnico. Per l’allenatore della Salernitana arrivano inoltre notizie molto positive dall’infermeria: eccezion fatta per Moses Odjer,  che ha svolto una sedute di terapie dopo la lesione muscolare di secondo grado a carico del vasto intermedio del quadricipite destro che lo terrà lontano dai campi per almeno un mese, sono pienamente recuperati sia Perico che Delle Rocca e Iliadis. Ormai del tutto guarito anche il centrocampista Massimiliamo Busellato, non convocato in via precauzionale nell’ultimo impegno contro il Latina. Salernitana che tornerà ad allenarsi al centro sportivo Mary Rosy nella mattinata di sabato.  

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky