27 novembre 2016

Sempre Pazzini, Bari battuto: Verona primo

print-icon
paz

Pazzini ancora in gol per il suo Verona (LaPresse)

Un gol del capocannoniere del campionato di serie B regala all'Hellas un prezioso successo sulla squadra di Colantuono. Il Bari non demerita e sfiora il vantaggio, ma poi l'ex milanista fissa il punteggio sull'1-0 e riporta il Verona in testa

HELLAS VERONA-BARI 1-0
83' Pazzini

La sconfitta, forse, è un risultato ingeneroso per il Bari di Colantuono. La vittoria restituisce al Verona di Pecchia il ruolo di battistrada della serie B. Ancora Pazzini, sempre Pazzini a fare la differenza. A poco meno di una manciata dal termine è arrivata la zampata del capocannoniere del campionato (13 gol in altrettante presenze) a regalare tre punti preziosi contro un Bari volenteroso, duro da affrontare. 

Prima frazione di gioco non eccelsa, ma con un discreto impegno da parte delle due squadre. Il Verona ha inciso di più all'inzio, poi il Bari ha preso le contromisure e ha sfiorato il gol proprio all'ultimo secondo con Romizi.

Nella ripresa l'ha fatta da padrone ancora il grande equilibrio. Il Verona ha tentato, con il possesso palla, ad imprimere il proprio ritmo alla gara, ma i pugliesi hanno risposto colpo su colpo senza timori reverenziali e con la consapevolezza di poter portare via dal Bentegodi un risultato positivo. Prima del gol di Pazzini l'occasione più ghiotta era capitata a Furlan che ha calciato sui piedi di Nicolas. Poi nel finale la rete dell'ex Milan e tre punti che riportano l'Hellas al primo posto in classifica a +2 sul Frosinone secondo.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky