03 dicembre 2016

Salernitana, Bollini: "Risultato ci penalizza"

print-icon
Bollini, Salernitana

Alberto Bollini, allenatore della Salernitana (LaPresse)

Esordio amaro sulla panchina della Salernitana per Alberto Bollini, l’allenatore granata commenta la sconfitta con il Bari: "Creato tanto, risultato che penalizza la nostra prestazione”. Rosina: “C’è da migliorare sulle palle inattive"

Esordio amaro, almeno per quanto riguarda il risultato. Salernitana sconfitta per due reti a zero al San Nicola contro il Bari, striscia di tre risultati utili consecutivi in campionato che si interrompe. Sicuramente il suo esordio sulla panchina granata lo aveva immaginato diverso, ma Alberto Bollini ha ugualmente diversi motivi per guardare al futuro con ottimismo. In primis, la prestazione messa in campo dalla sua quadra: coraggio, determinazione, qualche episodio decisamente sfortunato. Salernitana con zero punti in tasca sì, ma che secondo il nuovo allenatore granata avrebbe meritato di più: “Il risultato penalizza sicuramente la nostra prestazione. Nel calcio però ha ragione chi segna e il Bari è stato bravo a capitalizzare al massimo le due occasioni avute. Noi abbiamo creato diverse palle gol nel primo tempo e andare sotto a tre minuti dalla fine ha sicuramente spostato gli equilibri. Dobbiamo migliorare, ma non bisogna demordere, continuando a lavorare come fatto negli ultimi due giorni”, le parole di Bollini nel post gara. Allenatore della Salernitana che ha poi aggiunto: “In una piazza come Salerno è giusto che ci sia pressione. Il mio compito è quello di stemperare gli animi e sono concentrato al massimo sulla seconda parte di stagione in cui, sia a livello tecnico che tattico, proveremo a migliorare quanto fatto finora”.

Dopo la sconfitta contro il Bari ha parlato anche Alessandro Rosina, uno degli uomini più rappresentativi della Salernitana: “Abbiamo fatto un’ottima prestazione, ma è innegabile che dobbiamo lavorare tanto sulle palle inattive. Nel calcio moderno i calci piazzati sono determinanti e dobbiamo registrare qualcosa sia a livello difensivo che offensivo. Non dobbiamo comunque perdere la positività, continuando a lavorare con la massima serenità e concentrazione. Mister Bollini ci aveva chiesto grande disponibilità visti i pochi giorni per preparare questa partita. Penso che lo abbiamo fatto, ma ora avremo davanti un’intera settimana per preparare al meglio la trasferta di Frosinone”. Con l’obiettivo di ripartire subito, già dalla prossima giornata.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky