07 dicembre 2016

Vicenza-Verona, Caracciolo: "E' il vero derby"

print-icon
17_

La curva dell'Hellas Verona (lapresse)

E' carica Caracciolo in vista del derby che andrà in scena al 'Menti' di Vicenza sabato 10 dicembre: il difensore Verona analizza il momento dei gialloblù in conferenza stampa 

Testa al derby. Imperativo: vincere. Per la classifica e il primato, per i propri tifosi. In casa Verona non si pensa ad altro, perché sabato 10 dicembre c’è il Vicenza, al ‘Menti’. Ecco le principali dichiarazioni del difensore gialloblù Antonio Caracciolo, in vista del match valido per la 18a giornata della Serie B ConTe.it.

Alle spalle, il Perugia - «C'è rabbia perché potevamo allungare, ma resta un buon pjunto contro una squadra in forma. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, prendere quel gol nel finale di primo tempo è un episodio che ti cambia la partita. Dobbiamo cercare di mettere più attenzione sui calci di piazzati, anche se all'interno della stessa gara col Perugia ce ne sono stati tanti dove tutto ha funzionato a dovere. Al 92° dovevamo mettere quel pizzico di cattiveria in più evitare il 2-2. Magari questo è un momento dove, rispetto a prima, non tutto ci viene alla perfezione, ma noi dobbiamo solo continuare a lavorare sodo. Il sacrificio e l'umiltà sono le cose che ci contraddistinguono. Noi lavoriamo di gruppo e di reparto, anche nelle ultime partite nelle quali siamo riusciti meno ad esprimere il nostro gioco. Anche difensivamente col Perugia abbiamo fatto, secondo me, una buona prestazione. Abbiamo concesso solo un paio di occasioni. Siamo una squadra che sta bene, una delle squadre che corre di più in questo campionato. Non dobbiamo perdere le nostre sicurezze, ma continuare a lavorare e metterci quel pizzico di cattiveria in più. Dobbiamo cercare di stare sul pezzo, distanti degli eventi negativi e dalle critiche. Le qualità ci sono, il gruppo anche, penso che ne usciremo alla grande».

In arrivo ecco il derby con il Vicenza - «La Serie B è un campionato lungo, con alti e bassi, siamo primi e adesso c'è una partita importantissima contro il Vicenza, un derby, una gara da cercare di vincere. La nostra forza è davvero il gruppo, col Vicenza avremo delle assenze ma abbiamo gli elementi per sopperire alla grande. Non ci sarà Pazzini, ma lì davanti sono pronti Ganz e Cappelluzzo, due ottimi giocatori, se messi in campo daranno il massimo. E' il vero derby, è una partita che si carica da sola, per noi è importantissimo sapere di avere tanti tifosi al seguito. Sappiamo quanto ci tengono e quanto ci teniamo anche noi, sono la nostra arma in più. In B non bisogna mai guardare la classifica, tutti contro di noi cercano di dare qualcosa in più perché siamo la squadra da battere. E se lo siamo è perché ce lo siamo guadagnato con le prestazioni che abbiamo fatto. Daremo il massimo e anche qualcosa in più. E' una partita diversa, ci saranno più agonismo e più cattiveria».

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky