09 dicembre 2016

Aglietti: "Cacia importante, non sbagliamo più"

print-icon
Alfredo Aglietti - Ascoli

L'allenatore dell'Ascoli, Alfredo Aglietti (foto Lapresse)

L'allenatore dell'Ascoli presenta la partita contro il Latina in conferenza stampa: "Daniele ci aiuta tanto, non solo con i gol. Infortuni? Abbiamo qualche acciacco. Giuste le critiche dopo Brescia, ma forse eccessive"

"Dopo la sconfitta di Brescia, volevamo e dovevamo dare una risposta. E lo abbiamo fatto ad Avellino ribaltando una gara in cui eravamo andati in svantaggio. Le critiche erano state giuste e legittime, ma forse eccessive visto che quello era stato l’unico passaggio a vuoto della stagione. Non deve comunque ricapitare, perché l’atteggiamento non si può sbagliare a prescindere dal risultato. Domani dobbiamo cercare di vincere - ha detto in conferenza stampa l’allenatore dell’Ascoli, Alfredo Aglietti, presentando la sfida contro il Latina - perché in casa finora abbiamo collezionato soltanto una vittoria. E questo è strano per una squadra che deve salvarsi", ha sottolineato Aglietti.

Gli avversari - "Il Latina è una squadra esperta, che conosce la categoria, ha calciatori importanti come Corvia, Scaglia e altri, ed è in serie positiva da cinque turni. Da un punto di vista del collettivo - prosegue Aglietti - è una squadra che è cresciuta molto, in panchina ha un allenatore al primo anno in B che quindi all’inizio doveva adattarsi al campionato e ora sta dando continuità ai risultati".

#ascolipicchio @legab

Una foto pubblicata da Ascoli Picchio FC (@ascolipicchio) in data:

Gli assenti - "Abbiamo qualche defezione, non so se riusciamo a recuperare Giorgi che è influenzato; vediamo come passerà la notte, questa settimana non si è mai allenato per un problema alla caviglia e ora per l’influenza. Mignanelli oggi è rientrato, ma si è allenato poco in settimana, vediamo come gestire la situazione anche in funzione del turno di martedì. Comunque l’obiettivo principale è cercare di vincere domani, a martedì penseremo dopo la gara di domani sera", ha commentato l’allenatore dell’Ascoli in conferenza.

Cacia - "Sta lavorando molto bene, sono molto contento di lui, sicuramente la caviglia non lo fa lavorare bene, ma sta tornando il giocatore che conosciamo sotto tutti i punti di vista, ha qualità straordinarie anche nel partecipare alla manovra. Sono convinto che spesso siano gli attaccanti a far giocare bene la squadra e lui, oltre ad essere un grande finalizzatore, è anche un grande giocatore di movimento; inoltre sa mandare in gol anche altri giocatori come è successo ad Avellino", conclude Aglietti.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky