09 dicembre 2016

Vivarini: "Dobbiamo fare punti, ho tante assenze"

print-icon
Vincenzo Vivarini - Latina

L'allenatore del Latina, Vincenzo Vivarini (foto Lapresse)

L'allenatore del Latina presenta in conferenza la sfida contro l'Ascoli: "Abbiamo perso troppi punti per strada, è il momento di raccoglierli. Ascoli? Sarà come a Ferrara, uno spettacolo. I tifosi non mi spaventano"

"Penso che bisogna sviluppare le partite al massimo della loro bellezza. Avere i tifosi sugli spalti rende più viva la partita, siamo pronti a giocare con uno stadio pieno. A Ferrara è stato uno spettacolo, una partita bellissima con tifo da parte loro e nostra. Il bello della serie B è anche questo", ha presentato così la sfida del Del Duca contro l’Ascoli l’allenatore del Latina, Vincenzo Vivarini. "Abbiamo lavorato molto su quello che potevamo migliorare rispetto a sabato scorso. Nelle uscite, soprattutto nella ripresa, abbiamo avuto qualche insicurezza di troppo. Bisogna lavorare di squadra, ancora di più nel momento in cui ci sono assenze importanti. Se restiamo uniti, compatti e umili possiamo fare risultato anche al Del Duca", ha proseguito l’allenatore del Latina.

"Per me è una partita importante per il Latina, dobbiamo assolutamente ottenere il risultato e pensare a fare una prestazione sopra le righe. Quello di Ascoli è uno stadio che mi piace tanto, c’è un tifo molto caldo ed è una piazza importante per la serie B. Penso solo ad affrontare la partita con le armi e l’applicazione giusta", ha proseguito Vivarini. Un commento poi, da parte dell’allenatore del Latina, sul momento della sua squadra: "Abbiamo bisogno di fare punti, ne abbiamo lasciati troppi per strada e questo è il cruccio maggiore che ho perché per prestazioni, lavoro in campo e gioco espresso meritavamo risultati migliori" Infine, un punto sugli infortunati: "E’ un momento in cui dobbiamo essere bravi ad affrontare questi problemi. Dall’inizio della stagione ci portiamo dietro degli infortuni legati alle casualità. Abbiamo fuori giocatori importanti ma sono convinto che chi scenderà in campo non farà rimpiangere gli assenti", conclude Vivarini. Obiettivo: l’Ascoli. Per vincere, ovviamente.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky