10 dicembre 2016

Cittadella, Venturato: "Non demoralizziamoci"

print-icon
04_

Roberto Venturato è l'allenatore del Cittadella (Lapresse)

Dopo Carpi e Spal, il Cittadella cade ancora, questa volta in trasferta contro il Cesena. E' un Roberto Venturato piuttosto amareggiato quello che commenta la gara nel post

Dopo la seconda, ecco la terza. Il Cittadella di Venturato cade ancora, dopo Carpi e Spal ecco tre gol subiti dal Cesena, a Cesena. Tanto rammarico in casa granata perché la gara è stata bloccata sullo 0-0 fino al ’60, poi il tracollo anche per via di un errore tecnico del terzino Martin. E adesso la classifica si allunga, in vetta: Cittadella settimo a 28, a meno quattro dalla seconda. Ecco le parole dell’allenatore Roberto Venturato nella conferenza post partita: “Loro hanno fatto tre tiri e mezzo e tre gol. Sul secondo gol c’è stata una gestione discutibile dell’arbitro con un giocatore a terra per un colpo alla testa e non è stato interrotto il gioco: si doveva fischiare e fermare tutto. Fino al 15′ del secondo tempo era una partita da 0-0, dopodiché siamo andati in svantaggio su un clamoroso errore da parte nostra. Cambiare troppo? Mi sembrava che Martin fosse più fresco, peccato per il suo gravissimo errore, aveva fatto tutto sommato una buona partita, le situazioni e le scelte viste dopo sono sempre semplici da commentare. Non dobbiamo demoralizzarci”.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky