12 dicembre 2016

Vicenza, Bisoli di parola: flessioni dopo il derby

print-icon

La sua squadra ha piegato il Verona e l'allenatore dei biancorossi mantiene la promessa: "Se vinco, faccio cinquanta flessioni". Alla ripresa degli allenamenti, ecco il video che testimonia il tutto... 

“Sono un uomo di parola”. Ha esordito così, Pierpaolo Bisoli, nella conferenza post Verona, match valido per la 18.a giornata di Serie B. L’allenatore del Vicenza era stato chiaro durante la cena del giovedì sera, davanti a tutta la sua squadra e numerosi giornalisti: “Se vinco il derby vi prometto che faccio 50 flessioni”. E poi ha aggiunto: "Segnerà Galano, vedrete". E alla fine il derby con il Verona l’ha vinto per davvero, Pierpaolo, uno a zero con gol di Galano, nonostante la fitta nebbia, nonostante tra le due squadre ci fosse un abisso di punti, con i biancorossi che si presentavano alla sfida made in veneto al penultimo posto, davanti al fanalino Trapani. Ma ha avuto ragione la sua passione, la sua grinta, la sua determinazione: e il suo Vicenza si è portato a casa sia i tre punti sia la prima vittoria al ‘Menti’ della stagione. E le flessioni? “Sono un uomo di parola”, l’ha detto Pierpaolo. Che nel corso dell’allenamento del lunedì mattina 12 dicembre si è messo sotto e con vigore ha toccato quota… 20 flessioni! Anzi, qualcosa di più; qualche testimone racconta sia arrivato proprio a quota 50, come promesso. Perché Bisoli è un uomo di parola e dopo le flessioni, dovrà tenere fede anche all’altro impegno preso con società e tifoseria biancorossa: salvare il Vicenza. Ma dopo l’ottima prestazione contro il Benevento e la vittoria sulla capolista Verona, la strada sembra essere quella giusta…

 

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky