13 dicembre 2016

Salernitana, doppia seduta verso il Carpi

print-icon
Bollini, Salernitana

Alberto Bollini, allenatore della Salernitana (LaPresse)

Continua la marcia di avvicinamento alla sfida con il Carpi in programma all’Arechi il prossimo sabato pomeriggio. Doppia seduta di allenamento per la squadra di Bollini e tante esercitazioni sulle palle inattive

Dopo la "vittoria del coraggio" contro il Frosinone maturata grazie alle reti di Rosina e (doppietta) Massimo Coda, adesso in casa Salernitana l’obiettivo è quello di dare continuità al successo ottenuto al Matusa. "Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, giocando con grande personalità e conquistando una vittoria fondamentale. Siamo riusciti finalmente a vincere anche in trasferta e dobbiamo continuare così per cercare di recuperare i punti persi per strada nelle scorse settimane. Ora però teniamo i piedi per terra, perché troppe volte abbiamo commesso l’errore di aver peccato dopo aver fatto una grande prestazione", le parole di Massimo Coda dopo la doppietta con il Frosinone. Evitare, dunque, gli errori commessi in passato e trovare continuità di risultati, già a partire dal prossimo impegno contro il Carpi. Una sfida che Alberto Bollini sta preparando con cura: dopo la ripresa degli allenamenti avvenuta nella giornata di lunedì, quest’oggi la squadra ha svolto una doppia seduta di lavoro divisa tra mattino e pomeriggio sui campi del centro sportivo 'Mary Rosy'.

Col Perugia alle 15 – In mattinata la squadra ha svolto, sotto l’occhio vigile dell’allenatore Alberto Bollini e del suo staff, un lavoro di forza seguito da percorsi incentrati a favorire la velocità e situazioni tattiche offensive. Nel pomeriggio, invece, tanto lavoro tattico in fase difensiva e partitelle specifiche a tema. Grande attenzione è stata rivolta, inoltre, alle situazioni da palla inattiva, vero e proprio punto debole della squadra in questa prima parte di campionato. Così come a Bari, infatti, anche con il Frosinone la formazione granata ha subito gol da situazioni da palla ferma. Salernitana che proseguirà la preparazione alla sfida con il Carpi nella giornata di domani, con Bollini che ha programmato una sola seduta di lavoro a porte chiuse con fischi d’inizio previsto alle ore 10.30. Poco fa, intanto, è arrivata la comunicazione ufficiale che la sfida tra la Salernitana ed il Perugia del 30 dicembre è stata anticipata alle ore 15 (l’orario iniziale era alle 20.30) per volere della Prefettura di Salerno.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky