14 dicembre 2016

Carpi in ritiro. Bianco: "Arbitri? Non sono alibi"

print-icon
Castori, Carpi

Fabrizio Castori, allenatore Carpi

Il Carpi in ritiro in vista della sfida con la Salernitana, Raffaele Bianco avvisa la sua squadra: "Troveremo un ambiente caldo. Fatichiamo a fare punti in casa, gli errori arbitrali per noi non saranno mai un alibi"

Carpi in ritiro - Ultimo allenamento a Fiorano, poi valigie pronte e via… partenza per il ritiro. Il Carpi continua a lavorare in vista della trasferta dell’Arechi contro la Salernitana con Fabrizio Castori che ha diretto una seduta di lavoro molto intesa in mattinata che si è conclusa con una partita in famiglia sul campo sintetico di Fiorano. Nel pomeriggio invece l’intero gruppo è partito per il mini-ritiro di due giorni che servirà alla squadra per preparare al meglio il prossimo impegno di campionato contro la Salernitana in programma sabato pomeriggio alle 15. Ritiro a cui non prenderanno parte Gianmario Comi e Leonardo Blanchard, non convocati da Castori, e Lazar Petkovic che sta proseguendo nel suo programma di recupero: per loro nuova sessione di lavoro nel pomeriggio al Cabassi. Carpi atteso da una sfida tutt’altro che semplice, contro una Salernitana reduce dal successo per 3-1 del Matusa contro il Frosinone.

Parla Bianco - Una sfida che Raffaele Bianco presenta così: "Con il cambio di allenatore, la Salernitana ha avuto una bella scossa. Già contro il Bari avevano fatto benissimo e non meritavano di perdere e a Frosinone non è mai facile vincere. Ci aspetta un ambiente caldo e una squadra che vorrà continuare a vincere. Ma anche noi vogliamo prolungare la nostra striscia positiva per fare il salto di qualità", le parole riportate dal sito ufficiale del Carpi. Bianco che torna sulla sfida con la Ternana: "Per noi gli errori arbitrali non saranno mai un alibi. Nel mio caso, non avevo motivi per buttarmi in area perché avevo saltato l’uomo e potevo mettere una palla comoda a centro area. Sono stato agganciato sul piede e mi sono arrabbiato col guardalinee che era vicino. Ma sono convinto che gli episodi si compensano sempre a fine stagione, quindi per non dipendere da queste cose dobbiamo essere più bravi nel buttarla dentro con maggiore frequenza. Con la Ternana abbiamo fatto di tutto per vincere. Paradossalmente giochiamo meglio in casa ma fatichiamo a fare punti, mentre in trasferta vinciamo con più frequenza magari anche non giocando così bene".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky