16 dicembre 2016

Bucchi: "Le assenze non devono essere una scusa"

print-icon
bucchi_perugia_lapresse

Cristian Bucchi, allenatore del Perugia (La Presse)

Sono tanti gli infortunati in casa Perugia, impegnato domani nella gara contro il Cesena. L’allenatore biancorosso, però, non vuole sentire scuse: "Una squadra che ha l’ambizione di crescere non deve nascondersi dietro a niente, per me non c’è nessun rammarico"

Reduce dalla vittoria per 1-0 contro la Pro Vercelli, il Perugia di Cristian Bucchi vuole allungare la striscia di risultati utili consecutivi. Domani la squadra sarà impegnata a La Spezia e l’allenatore sa che l’impegno non sarà semplice anche a causa dei tanti infortunati della sua rosa: "Una squadra che ha l’ambizione di crescere non deve però usare come scusa le possibili assenze - ha detto Bucchi in conferenza stampa - per me non c’è nessun rammarico, ce ne facciamo una ragione su chi non potrà essere schierato. Acampora vuole esserci, nonostante la brutta distorsione alla caviglia, oggi si è allenato anche se ha ancora dolore. Rosati ha subito una ginocchiata sull’esterno della coscia in allenamento e faceva fatica a camminare. Dezi ha subito un colpo al polpaccio con rottura di qualche capillare. Dobbiamo valutare le condizioni degli acciaccati tra oggi e domani".

L’avversario
- Passando poi a parlare della squadra ligure, l’allenatore ha aggiunto: "Loro sono da anni una grande squadra. Hanno molta qualità davanti e a centrocampo mescolano esperienza e gioventù. Il portiere, Chichizola, è di valore internazionale e poi hanno calciatori che sono un lusso per la Serie B, come Piccolo, capace di spostare gli equilibri. Sono una squadra ben costruita  per noi sarà una partita durissima, ma andremo lì a giocarcela. Li rispettiamo, ovviamente, ma non abbiamo paura dello Spezia. Obiettivi? Vogliamo consolidarci e crescere, nelle prossime tre partite daremo tutto quel che abbiamo, vogliamo arrivare nel miglior modo possibile a questo giro di boa. In questa settimana non c’è stato nessun richiamo atletico; i ragazzi si sono allenati con serietà e dedizione come sempre. L’orario degli allenamenti non subirà grosse variazioni".

Infortunati e convocati -
La società, inoltre, ha fatto un punto sull’infermeria attraverso il sito ufficiale del club: "Gianluca Mancini - si legge - ha effettuato gli accertamenti radiografici i quali hanno evidenziato una frattura costale composta. Tempi di recupero stimati in 3-4 settimane. Nicola Belmonte alle prese con un affaticamento all'adduttore sinistro ha svolto cure fisioterapiche e lavoro in palestra. Marco Chiosa ed Alessandro Zavan proseguono il lavoro di recupero funzionale sul campo. Raffaele Imparato, Matteo Brighi e Gennaro Acampora hanno svolto l'intera seduta di allenamento con la squadra". In seguito, Bucchi ha poi diramato l’elenco dei calciatori a disposizione per la sfida contro lo Spezia; ecco la lista completa: “Rosati, Elezaj, Santopadre. Monaco, Volta, Del Prete, Di Chiara,Imparato, Alhassan. Didiba (Joss), Acampora, Ricci, Dezi, Brighi, Acampora. Di Carmine, Nicastro, Guberti, Bianchi, Drole, Buonaiuto.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky