17 dicembre 2016

Castori: "Questo è il Carpi! Stiamo tornando"

print-icon
Castori, Carpi

Fabrizio Castori, allenatore del Carpi (LaPresse)

Tanta soddisfazione nelle parole di Fabrizio Castori dopo il successo del Carpi sul campo della Salernitana. L’allenatore lancia i biancorossi: "Promozione diretta? Nulla è impossibile"

Gioia Castori -  Buona la prima. Sì, la prima. Perché alla vigilia della sfida con la Salernitana Fabrizio Castori lo aveva detto: "I ragazzi sono in buone condizioni e tutti insieme vogliamo dare il massimo in queste ultime tre partite dell’anno. Salernitana e Novara in trasferta e Verona in casa sono impegni delicati che possono incidere sul nostro futuro ed è per questo che non vogliamo lasciare nulla al caso. Si spiega così la scelta di essere andati in ritiro per rimanere concentrati solo sul lavoro". E la gara dell’Arechi ha dato ragione al Carpi. Due a uno firmato Di Gaudio e Bifulco proprio allo scadere, successo preziosissimo e classifica (che adesso recita ottavo posto a quota 27 punti) che adesso torna a sorridere. E Fabrizio Castori non nasconde tutta la sua gioia per i tre punti ottenuti contro la Salernitana: "E’ stata una partita di grande sofferenza, dove è stato determinante il carattere della squadra. Vincere in questo campo non era per nulla facile, abbiamo tenuto un ritmo infernale per tutti 90 minuti, sono molto contento", afferma l’allenatore del Carpi.

Promozione diretta? Si può - Fabrizio Castori continua ad analizzare la vittoria della sua squadra, maturata nonostante qualche defezione in corso d’opera: fuori subito Poli e Pasciuti per infortunio, in campo dal primo minuto invece Concas. "L’assenza di Lollo era importante – spiega Castori – così ho pensato di mettere subito dentro Concas. Quella di alzare il pressing, conoscendo la pericolosità in attacco della Salernitana, è stata una scelta giusta. Ma più che la prestazione dei singoli mi piace sottolineare il grande ritmo e la grande intensità che la squadra ha messo in campo: questo è il Carpi. Abbiamo messo un po’ all’inizio a ritrovarci perché una retrocessione lascia sempre qualcosa, ma nelle ultime quattro partite direi che ci stiamo ritrovando”. Castori decisamente soddisfatto: “Promozione diretta senza passare dai playoff? Noi dobbiamo pensare solo a giocare come sappiamo, per il resto nulla è impossibile, non ci poniamo limiti".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky