19 dicembre 2016

Verona-Entella, Pecchia: "Prova di carattere"

print-icon
10_

L'allenatore del Verona Fabio Pecchia (Lapresse)

Il Verona di Pecchia è bravo a soffrire quando serve e punire l'Entella al momento giusto con un gol di Pisano: posticipo della 19.a vinto e testa della classifica che torna ad essere dei gialloblù 

Il Verona vince il posticipo della 19.a giornata di Serie B contro l'Entella e torna in testa al campionato: la decide un difensore come Eros Pisano. Al termine del match, ecco il commento dell'allenatore dei gialloblù Fabio Pecchia ai microfoni di Sky Sport. “Abbiamo disputato un grande primo tempo, creando cinque palle gol di cui quattro davvero clamorose proprio nell'area piccola. Giocare su un campo così, ai limiti del praticabile, per una squadra come la nostra che vuole sempre provare a giocare è stato difficile. Grande prestazione dei miei ragazzi, era importante vincere. È stata una prova importante anche sotto l'aspetto caratteriale”.

Pisano match winner - “Nel secondo tempo abbiamo creato di meno, rischiando di più. Ma Eros sulle palle inattive ha fatto grandi cose nella passata stagione, sono contento per lui. Fare gol in quel frangente della gara era difficile, ma sono contento e soddisfatto”.

La pressione di vincere sempre e comunque - “Non capisco perché il Verona debba vincere il torneo con venti punti di vantaggio al termine del girone di andata. Questa cosa mi dà fastidio, io continuo a ripetere che ci sono altre squadre forti. La mia rosa è matura per capire cosa c'è intorno, il Verona è una squadra di Serie B e vedremo fino alla fine cosa accade. Parlare del Verona che deve essere in vantaggio di dieci punti di vantaggio sulla seconda al termine del girone di andata, è assurdo”.

 

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky