21 dicembre 2016

Pro Vercelli, Emmanuello: "Tornerò all'Atalanta"

print-icon
03_

Un'azione di gioco della Pro Vercelli contro il Cittadella (Lapresse)

Non solo gol in campo, il centrocampista della Pro Vercelli Simone Emmanuello è stato il protagonista della conferenza di giornata in vista della trasferta di Brescia

Dopo la super vittoria sulla SPAL di Semplici, la Pro Vercelli di Moreno Longo cerca quella continuità di risultati necessaria per ottenere una posizione di classifica relativamente tranquilla, o almeno più distante possibile dalla zona calda dei playout. All'orizzonte ecco il match contro il Brescia, a Brescia. E nella conferenza di giornata, parla il giocatore di proprietà dell'Atalanta Emmanuello. "Contro la SPAL abbiamo giocato alla grande, sotto tutti i punti di vista: dal possesso palla alle occasioni da gol. Chiaramente è stato fondamentale l’atteggiamento perché tutti rincorrevano l’uomo, senza mai fermarsi: abbiamo disputato una grande fase offensiva ma soprattutto difensiva. Il mister mi ha schierato esterno, non sapevo di poterlo fare perché io ho sempre fatto la mezz’ala. Ma è andata bene, mi sono trovato bene. Abbiamo giocato tutti davvero bene".

Il magic moment personale - "Quest’anno sto giocando con più continuità rispetto all’anno scorso: più gli anni passano, più aumenti la fiducia nei tuoi mezzi. Poi se segni, figurati, va tutto al massimo. Voglio che questo magic moment continui, che sia una costante in questa stagione. Abbiamo trovato una buona quadratura con questo 4-4-2 ma alla fin fine è sempre l’atteggiamento a fare la differenza. Ripartiamo da quello, da quello messo in mostra contro la Spal. I gol in campionato nonostante non sia attaccante? Non voglio fermarmi! Da centrocampista poi… non voglio pormi dei limiti. Giocando con continuità sento la fiducia dell'allenatore. Avendo la testa serena e libera mi riesce tutto".

Obiettivo: la Serie A con l'Atalanta - "Tornare in nerazzurro? Certo che ci penso, il mio cartellino è loro. L’obiettivo è quello. Ma prima devo fare bene qui. La mia ambizione è quella di arrivare in A".

A Brescia come contro la SPAL - "Non accontentiamoci, dobbiamo essere cattivi come contro la Spal. Andiamo a Brescia consapevoli dei nostri mezzi, vogliamo dimostrare quanto valiamo. Sarà una partita complicata per noi ma anche per loro. Vincere la prima fuori casa in questa stagione ci darebbe un grande slancio, anche in classifica. Vincere ti dà morale, poi basta poco per cambiare e stravolgere la posizione in classifica. Con tre altri tre punti ci sistemeremmo abbastanza".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky