23 dicembre 2016

Spal, l’infermeria sorride a Semplici: i convocati

print-icon
Semplici, Spal

Leonardo Semplici, allenatore della Spal (LaPresse)

Buone notizie per Leonardo Semplici in vista della sfida con la Ternana di domani: completamente recuperato Mirco Antenucci, unici assenti Cremonesi e lo squalificato Gasparetto. Spal chiamata al riscatto dopo il ko con la Pro

Riscatto Spal - Voglia di riscatto, immediato. Perché il netto tre a uno subito contro la Pro Vercelli nell’ultima giornata di campionato farà anche "parte di un percorso di crescita", ma a Leonardo Semplici non sembra proprio essere piaciuto. "Sconfitta salutare? Lo capiremo presto, già da domani. Più che la sconfitta a non piacermi è stata la prestazione: dopo che abbiamo subito il gol non c’è stata quella cattiveria e quella determinazione che ci ha contraddistinto in questa stagione". Schietto e diretto come sempre, Leonardo Semplici chiama la sua Spal a reagire fin da subito: contro la Ternana, domani pomeriggio allo Stadio Paolo Mazza (ore 15 il fischio d’inizio), l’occasione per rifarsi. In classifica sì, ma non solo. Questione di consolidare convinzioni e certezze che una prima parte di stagione super hanno regalato a tutto l’ambiente Spal: dirigenti, allenatore, giocatore e tifosi. Che anche domani, come sempre accaduto in questa stagione, saranno presenti in massa sulle tribune dello stadio Mazza. “Il nostro popolo”, come ama sempre definirlo Leonardo Semplici.

I convocati – Allenatore della Spal che dopo l’ultima rifinitura avvenuta quest’oggi ha diramato l’elenco dei convocati in vista della gara di domani contro la Ternana di Carbone. Questa la lista completa: Branduani, Marchegiani, Meret; Bonifazi, Giani, Silvestri, Vicari; Arini, Beghetto, Castagnetti, Del Grosso, Ghiglione, Lazzari, Mora, Picchi, Pontisso, Schiattarella, Schiavon, Spighi; Antenucci, Cerri, Finotto, Zigoni. Tutti disponibili per Leonardo Semplici, eccezion fatta per Cremonesi e per lo squalificato Gaspareetto. Presente regolarmente tra i convocati e con ogni probabilità anche al centro dell’attacco domani, Mirco Antenucci: il numero sette della Spal ha infatti smaltito completamente la sindrome influenzale che lo aveva frenato in settimana. Tra i pali, invece, dovrebbe essere confermato Meret, con Semplici che non ha gradito le eccessive critiche piovute sul ragazzo dopo la prestazione con la Pro: “Mi dispiace che sia stato bersagliato, ma i tifosi non devono accanirsi contro nessun giocatore perché altrimenti si fa il male del ragazzo e della squadra”. Occasione riscatto, dunque. In casa Spal sono in molti ad avere desiderio di rifarsi subito. Ternana avvisata.