28 dicembre 2016

Latina, società ceduta: nuova proprietà

print-icon
Pasquale Maietta - Latina

Pasquale Maietta ha ceduto il Latina, in arrivo una nuova proprietà (foto dal sito ufficiale del club)

La società passa al gruppo di Anzio guidato dal commercialista Ugo Nuzzi. Presto il nuovo organigramma, mentre la squadra di Vivarini venerdì sera chiuderà il 2016 con la gara contro l'Avellino

Passaggio completato, in B c’è un’altra società che cambia proprietà. Il Latina volta pagina, il club passa nelle mani del gruppo di Anzio guidato da Ugo Nuzzi. Si chiude dunque l’epoca Maietta, con l’ex presidente già dimissionario dopo le inchieste che lo hanno coinvolto negli ultimi mesi. E insieme a lui lascia anche Antonio Aprile che non sarà quindi nel nuovo organigramma. La nuova società vedrà il commercialista Nuzzi come nuovo amministratore delegato, mentre Angelo Ferullo verrà nominato presidente. Nuovi anche gli ingressi nel consiglio d’amministrazione di Benedetto Mancini e della manager finlandese Wainstein.

L’accordo e l’ufficialità - La cessione del Latina Calcio si è materializzata nelle ultime ore. Nella serata di martedì 27 dicembre, è stato perfezionato l’accordo per il passaggio dell’intero pacchetto azionario del club. Una cessione ufficializzata poi in mattinata con un breve comunicato del club con il quale si confermava che "è avvenuta la cessione dell’intero pacchetto azionario dalla vecchia proprietà in favore di nuovi soggetti che, nei prossimi giorni, provvederanno alla propria presentazione ufficiale con apposita conferenza, durante la quale sarà comunicato tuttuo ciò che concerne la nuova proprietà e le nuove cariche dirigenziali". I nomi, però, sono quelli già detti e diffusi anche dall’agenzia AGI. Il Latina, che attualmente è sedicesimo in Serie B e che venerdì sera affronterà in casa l’Avellino nell’ultimo impegno ufficiale del 2016, passa di mano. Si chiude l’era Maietta, inizia una nuova pagina.