28 dicembre 2016

Spezia-Vicenza, Bisoli: "Due punti persi"

print-icon
vic

L'allenatore del Vicenza Pierpaolo Bisoli in conferenza stampa

Il Vicenza torna a casa da La Spezia con un punto in più in classifica dopo lo zero a zero contro la squadra di Di Carlo. Veneti ora tredicesimi in classifica a quota 25 punti, lontani dalla zona calda dei playout

Dopo tre vittorie consecutive il Vicenza di Bisoli ottiene un punto fuori casa sul campo dello Spezia di Di Carlo. Leggero rammarico per come si è sviluppata la gara, con uno Spezia rimasto in dieci uomini dal 32.o minuto del primo tempo per il rosso a Pulzetti. Al termine del match, ecco le parole dell'allenatore del Vicenza a Sky. 

Le parole di Bisoli - "Se devo guardare realisticamente la gara posso parlare di due punti persi ma nella situazione in cui ci siamo presentati, con le difficoltà avute anche dell’ultim'ora, con l’infortunio di stamattina di Adejo, sono contento del punto guadagnato. Oggi abbiamo creato molto e ci è mancata un po’ di cattiveria anche se ci siamo imbattuti in un grande portiere come Chichizola. In questi due mesi abbiamo fatto molti passi avanti e se arriverà qualche innesto, magari uno per reparto, questa squadra può salvarsi con meno patemi. La crescita è evidente, un mese fa partite come questa l’avremmo persa: invece oggi abbiamo cambiato due, tre moduli senza mai perdere l'equilibrio. La mia promessa per l’anno prossimo è dedicare anima e corpo al Vicenza, anche se ora ho bisogno di recuperare anche io un po’ di energie. Sono convinto che con un aiuto dal mercato, sempre con rispetto del bugdet della società ci si possa togliere delle belle soddisfazioni".