28 gennaio 2017

Bari, Colantuono: "Bisogna essere cinici"

print-icon
Colantuono, Bari

Colantuono, Bari (Lapresse)

L’allenatore del Bari Stefano Colantuono abbastanza soddisfatto per il pareggio ottenuto contro il Perugia: "Abbiamo avuto un atteggiamento diverso rispetto a Cittadella. Nuovi? Serve pazienza. Dobbiamo essere più cinici"

Atteggiamento giusto - Un pareggio che muove la classifica, ma soprattutto che cancella la brutta sconfitta di una settimana fa contro il Cittadella. Lo zero a zero contro il Perugia soddisfa a metà l’allenatore del Bari Stefano Colantuono: "Ho visto un atteggiamento diverso rispetto a quello messo in campo lo scorso sabato e questa era la cosa più importante. Abbiamo tanti giocatori nuovi e quindi è anche normale doverli aspettare un po’. La squadra ha fatto quello che doveva fare, non ha rischiato nulla, il nostro portiere non ha fatto nemmeno una parata", il commento di Colantuono. Che poi ha aggiunto: "C’è da migliorare, possiamo crescere molto. Abbiamo portato in squadra tanti  giocatori importanti, ma adesso bisogna dargli tempo ma siamo fiduciosi", ha proseguito l’allenatore del Bari.

Poco cinici - Colantuono che poi ha aggiunto: "Salzano era alla prima partita con noi ed ha fatto una buonissima gara, sono molto contento. Tra qualche settimana la squadra avrà la possibilità di cambiare completamente fisionomia. Poco cinici? Esatto, nel calcio chi la butta dentro ha sempre ragione. Anche a Cittadella, nonostante una pessima prova, abbiamo avuto quattro occasioni, oggi almeno altre due. Bisogna essere più cinici e magari avere più fortuna. Questo è un aspetto fondamentale, non sempre si possono creare tante palle gol e quando capitano bisogna sfruttarle", ha concluso Colantuono.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky