07 febbraio 2017

Mazzotta: "Preparato il derby come la Champions"

print-icon
Antonio Mazzotta - Frosinone

Il Frosinone esulta dopo un gol (Lapresse)

Il risveglio post-vittoria è sempre tra i migliori, specie se vinci col Latina. Il commento di Mazzotta: "L'abbiamo preparato come se fosse una finale di Champions. Siamo scesi in campo al massimo per portare a casa il risultato". Daniel Ciofani: "Vittoria importantissima! Sul sacrificio..."

Dopo la vittoria col Latina, il Frosinone non vuole fermarsi. Tre punti sempre, d'obbligo, per continuare la scalata verso la promozione in Serie A. Gol di Dionisi e via, contro i nerazzurri di Vivarini è arrivata la vittoria. Un derby è sempre un derby, utile per il morale. Intervenuto durante la trasmissione Kick Off negli studi di Frosinone calcio TV, anche Antonio Mazzotta - difensore classe '89 in prestito dal Pescara - ha detto la sua sul derby vinto col Latina: "Il Risveglio post derby bellissimo. Erano sensazioni che non provavo da tempo. E' una gara che abbiamo preparato come se fosse una finale di Champions. Siamo scesi in campo al massimo per portare a casa il risultato. Abbiamo subìto veramente poco, però dobbiamo imparare a chiudere le partite e a non far soffrire i tifosi nel finale. In queste due partite abbiamo preso zero gol e questo è un buon segnale. Certamente era una gara diversa dalle altre e ci tenevamo a regalare questa gioia ai tifosi. Carpi? Affronteremo una squadra che sta attraversando un periodo un pochino così e per questo dobbiamo stare ancora più attenti".

 

"Vittoria per il morale e per la classifica" - Queste le parole di Daniel Ciofani - bomber del Frosinone fin dai tempi della Lega Pro nel 2013 - rilasciate sul sito ufficiale del club: "Ha il sapore dei derby vinti soffrendo ma soprattutto vale la conquista del secondo posto, era importantissimo. Abbiamo disputato un'ottima partita, ci tenevamo a far bene dopo un avvio di girone di ritorno in cui stavamo zoppicando un po'. Abbiamo dimostrato che pur soffrendo il Frosinone c'è. Partita di sacrificio? L'occasione da gol c'è stata e dovevo far gol. Quando si parla di Ciofani si parla sempre di sacrificio ma faccio anche molte giocate di tecnica e intelligenza. Il sacrificio è la base di tutto ma per me va osservata anche la qualità del giocatore. E' lo stesso discorso che Allegri fa per Mandzukic, ma quando parla l'allenatore della Juve tutti ci credono, quando parlo io non ci crede nessuno". Sulla classifica: "Il campionato è un percorso a tappe, questa l'abbiamo sfruttata meglio delle altre squadre, vittoria fondamentale". Infine il Carpi: "E' diventata una partita classica da qualche anno, è una gara importante contro una squadra rodata. Dovremo far valere la nostra forza".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky