07 febbraio 2017

Latina, Bandinelli: "Non ho chiesto la cessione"

print-icon
Filippo Bandinelli - Latina

Filippo Bandinelli, centrocampista del Latina (Getty)

Dopo la sconfitta nel derby col Frosinone, i nerazzurri ripartono. C'è il Benevento, queste le parole del centrocampista in sala stampa: "Mancano diverse gare, riusciremo a dimostrare che possiamo raggiungere l'obiettivo". Sul mercato: "Voci sulla Lazio? Un orgoglio, ma non ho chiesto di andar via"

La sconfitta col Frosinone fa ancora male, Bandinelli non ci sta: "L'avevamo preparata molto bene, purtroppo in campo siamo riusciti solo a metà a fare le cose che ci ha chiesto l'allenatore". Amarezza, sì. Perché al Latina servono punti e col Frosinone non sono arrivati: "Ormai è andata, guardiamo oltre e cerchiamo di preparare la gara di Benevento nel migliore dei modi". Sicuro, Filippo Bandinelli. Centrocampista del '95 cresciuto nella Fiorentina. Intervenuto in sala stampa, ha parlato così su vari argomenti. Dal Benevento: "Sta facendo benissimo ma dobbiamo farci trovare pronti e fare il meglio. Dopo la sconfitta col Frosinone ci aspettiamo una reazione, vogliamo una partita importante su un campo difficile". Fino alle critiche sui compagni, in particolare Mariga: "Le sconfitte vanno considerate come di squadra e mai del singolo. Non è una singola prestazione che può incidere in una partita. Sia io che Mac non abbiamo fatto sabato la nostra miglior partita. Ma siamo uniti, ne verremo fuori".

Capitolo mercato: "Mai chiesto la cessione!" - Bandinelli ribadisce di non aver mai chiesto di essere ceduto: "Personalmente non l'ho mai chiesto. Penso che a qualunque ragazzo di 21 anni, nel momento in cui ci sono delle voci di una squadra blasonata come la Lazio, facciano piacere e siano motivo d'orgoglio. Ci sono 20 partite da giocare, dobbiamo cercare di raggiungere la salvezza il prima possibile. Solo raggiungendola ogni singolo viene valorizzato e potrei farlo anch'io. Affinché ciò accada la squadra deve fare partite importanti". Sul nuovo ruolo, da esterno a centrocampista: "Cerco di fare quello che mi chiede Vivarini. Devo migliorare molto. Sto cercando di mettermi a disposizione e di imparare più cose possibili".

"Possiamo raggiungere l'obiettivo" - Continua Bandinelli, un commento sulla lotta alla salvezza: "Noi calciatori pensiamo solo al campo. Nelle prime tre partite del girone di ritorno abbiamo dimostrato di essere un gruppo. A La Spezia ci hanno penalizzati degli episodi, lì e col Frosinone potevamo far meglio ma c'è sempre stata una reazione di gruppo attraverso cui abbiamo provato a raddrizzare il risultato. Mancano diverse partite, riusciremo a dimostrare a tutti che possiamo raggiungere l'obiettivo". Un commento sulla sua stagione: "Le mie impressioni sono positive. Sono venuto da un infortunio in ritiro, sono riuscito a superarlo e mi sono messo a disposizione. Ho cercato di imparare a fare questo ruolo nel minor tempo possibile. Sbaglio diversi movimenti in fase difensiva, sto cercando di limare gli errori".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky