09 febbraio 2017

Ascoli, Cassata: "Siamo pronti alla battaglia"

print-icon
Francesco Cassata - Ascoli

Francesco Cassata, centrocampista dell'Ascoli (Getty)

Bella stagione, uno dei tanti giovani tra le fila bianconere. In sala stampa, il centrocampista ha parlato così: "L'obiettivo è la salvezza". Sul talento Orsolini: "E' importantissimo, sono sicuro che tornerà ai suoi livelli il prima possibile". Infine Lanni: "Contro la Spal la mia miglior partita"

Mentronomi ne abbiamo? Ad Ascoli uno: Francesco Cassata. Giovane e di prospettiva, classe '97. Semplicemente l'identikit perfetto per i bianconeri di quest'anno, da Orsolini a Felicioli. Giocatori di talento. Titolari poi, questo lo "score" di Cassata: 21 presenze, una rete e 3 assist. Un solo difetto forse, troppi cartellini gialli. Ma Cassata - in conferenza stampa - si difende così: "E' il mio ruolo che porta a fare un certo tipo di intervento, ma ci sto lavorando, so che devo avere maggiore autocontrollo e gestire la foga che ho nel voler recuperare tutti i palloni". Temperamento prima di tutto, parola d'ordine per continuare a fare bene: "A Ferrara abbiamo disputato un'ottima gara contro una grande squadra, speriamo di continuare in questa direzione fermo restando che non dobbiamo dimenticare che l'obiettivo è la salvezza".

"Contro il Trapani daremo batteglia" - Le prossime due gare saranno importantissime, di fronte Trapani e Pro Vercelli. Obiettivo salvezza come più volte dichiarato: "Cercheremo di fare del nostro meglio. Contro il Trapani sarà necessario scendere in campo con il sangue agli occhi, ma saremo pronti a dare battaglia a un avversario che verrà qui col coltello fra i denti". Un pensiero anche sui giovani: "Sono contento per Favilli, sta trovando il suo spazio e lo vedo più tranquillo; stesso discorso per Felicioli, sta facendo benissimo, ha trovato continuità e ha enormi qualità, sono certo che il suo campionato continuerà ad essere di ottimo livello". Infine su Orsolini, già preso dalla Juve: "E' importantissimo per noi, sono sicuro che tornerà ai suoi livelli prima possibile". Chiusura sul futuro, Cassata è in prestito dalla Juventus: "Sono concentrato sull'Ascoli, non penso ad altro. A fine anno poi faremo le valutazioni del caso”.

Si riparte💥 #forzapicchio

Una foto pubblicata da Francesco Cassata (@francescocassata97) in data:

Lanni: "Contro la Spal la mia miglior partita" - Da Cassata a Lanni, dal centrocampo ai pali. Bel momento per il portiere 26enne, protagonista di una grande gara contro la Spal: "E' stata una delle più belle partite a livello individuale dei miei tre anni all'Ascoli". Al club da tre anni: "Sono affezionato tanto a questa piazza così calorosa e alla gente, qui tutti trasmettono passione, una passione che ho sentito dentro di me. D'altra parte, se qui mi sono trovato benissimo fin da subito, un motivo c'è". Un pensiero, infine, sulle ultime prestazioni di Orsolini. Aglietti l'ha definito "distratto" dal mercato: "Gli dico di restare tranquillo. L'allenatore l'ha spronato ed è giusto che lo faccia; se gli ha detto che deve allenarsi meglio, deve farlo. Escludo che Riccardo si sia montato la testa. Non è stato il solito Orsolini nelle ultime due gare, ma deve stare solo sereno, gli sono accadute tante cose importanti in poco tempo. Non bisogna pensare che possa risolvere tutte le partite per il solo fatto di aver firmato con la Juventus".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky