28 febbraio 2017

Trapani, Calori: "Sconfitta che fa male"

print-icon
calori_lapresse

Alessandro Calori, allenatore del Trapani (La Presse)

"Stiamo diventando un gruppo, miglioriamo un po' alla volta - ha detto l’allenatore dopo il novantesimo - siamo venuti qui per giocarcela, non possiamo che fare questo, partita dopo partita e in ogni campo. Il gol nel finale ci ha tagliato le gambe"

Questa volta, all’ultimo minuto di partita, è arrivata una sconfitta. Il Trapani di Alessandro Calori perde così la sua prima del 2017 e ferma momentaneamente la sua rincorsa verso la salvezza. La gara contro il Cittadella finisce 3-2 per la formazione veneta, i siciliani passano in vantaggio nel primo tempo con Coronado poi subiscono la rimonta firmata da Chiaretti e Iunco. Un rigore di Citro al 90’ pareggia ancora i conti prima che - al quarto minuti di recupero - un altro tiro dagli undici metri segnato da Iori consegni i tre punti alla formazione di Venturato. Resta dunque fermo a 25 punti il gruppo di Calori e lo stesso allenatore - nel post partita - ha commentato con delusione e rabbia la sconfitta in conferenza stampa.

"Questa è una sconfitta che ci fa male - ha detto Calori - e siamo arrabbiati per questo. Siamo riusciti a portarci in vantaggio nel primo tempo e dopo che abbiamo subito i due gol siamo riusciti a trovare il pareggio al novantesimo. Il gol nel finale ci ha tagliato le gambe. Siamo molto amareggiati e questa rabbia la dovremo sfruttare per la sfida di sabato contro il Latina. Abbiamo comunque fatto una buona partita, forse abbiamo pagato un po’ di stanchezza nel finale. Stavolta non siamo riusciti a conquistare punti e siamo stati puniti. Dispiace perdere così, anche perché si interrompe la nostra striscia positiva. L’atteggiamento però è quello giusto, bisogna sempre giocare per vincere e mi pare che il Trapani stasera lo abbia dimostrato. Siamo venuti qui per giocarcela, non possiamo che fare questo, partita dopo partita e in ogni campo".

"Tutti i ragazzi hanno portato qualcosa al gruppo - ha aggiunto l’allenatore - Rossi viene da un infortunio e ha bisogno di tempo per rimettersi in mostra ma è entrato bene e sta lavorando per riprendersi. Pigliacelli si è inserito benissimo, Maracchi sta facendo bene e poi c'è anche Manconi che ha caratteristiche importanti e può crescere tanto. Sì, si è creato un bel mix: il Trapani sta diventando un gruppo, miglioriamo un po' alla volta".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky