21 marzo 2017

Ternana, c'è l'Avellino: continua il ritiro a Roma

print-icon
Di Noia - Ternana

L'esultanza di Di Noia, giocatore della Ternana (Lapresse)

Dopo la sconfitta col Cesena, la squadra di Liverani continua la preparazione al Mancini Park Hotel in vista delll'Avellino: c'è Di Gennaro, out Valjent (in Nazionale). Aggregato alla rosa il giovane Andrea Tinti, terzino classe '99

Prima una vittoria importante, poi la sconfitta. Continuità, dove sei? La Ternana di Liverani non riesce a ritrovarsi, l'obiettivo è la salvezza e al momento la situazione è tutt'altro che semplice. Breve recap: ultimo posto in classifica, 26 punti a -6 dalla zona playout. Male male. Dopo l'ultimo insuccesso col Cesena, infatti, la Ternana ha deciso di continuare il ritiro al Mancini Park Hotel di Roma (dove è presente anche la Nazionale Under 21). Liverani potrà contare su 24 giocatori tra cui Di Gennaro, rientrato dopo i numerosi problemi fisici. Tutti presenti? No, manca Martin Valjent, difensore centrale classe '95 (28 presenze stagionali, titolarissimo sia con Carboni che con Gautieri, ora anche col nuovo arrivato Liverani). Lo slovacco, infatti, è stato convocato dalla nazionale U21 per le sfide contro Repubblica Ceca e Serbia. Non sarà a Roma, ma al suo posto è stato convocato il giovane Andrea Tinti. Professione? Terzino destro, classe '99. Un'occasione per confrontarsi coi grandi. Ancora assenti gli infortunati  Masi, Di Livio, Dugandzic e Robert Acquafresca, arrivato a gennaio.

"Arrabbiato, ma fiducioso" - Dopo la sconfitta col Cesena, Liverani ha cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno: "Sono arrabbiato perchè siamo stati continui nelle prestazioni ma non nei risultati. Il normale e il discreto non basta, dobbiamo dare il massimo. Ma ho fiducia".

I convocati - Questo l'elenco dei convocati, Liverani potrà preparare al meglio la prossima partita contro l'Avellino: "Ora affronteremo questa gara come fosse l'ultima partita della stagione e dovremo dare il massimo per vincere". Altro test importante in chiave salvezza. Manuel Coppola aveva chiamato a raccolta i suoi nei giorni scorsi, subito dopo l'arrivo di Liverani: "I tifosi giustamente ci fischiano: siamo tutti responsabili. Abbiamo tutti colpa, noi giocatori per primi. Ci sono stati 4 cambi di allenatore: non possiamo sempre pensare che sia colpa degli altri. Ma nonostante l'ultimo posto non ho intenzione di mollare". Ecco la lista: Portieri. Aresti, Di Gennaro, Alleori, Piacenti. Difensori: Zanon, Della Giovanna, Diakitè, Contini, Meccariello, Rossi, Germoni, Tinti. Centrocampisti: Coppola, Ledesma, Palumbo, Di Noia, Defendi, Petriccione. Attaccanti: Palombi, Falletti, Pettinari, Monachello, La Gumina, Avenatti.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky