03 aprile 2017

Ternana, Liverani: "Salvezza? Restiamo uniti"

print-icon
Fabio Liverani - Ternana

Fabio Liverani, allenatore della Ternana (Getty)

Partita difficile per gli umbri, c'è il Benevento di Ciciretti&co. Il commento dell'allenatore: "Quello che poco tempo fa sembrava impossibile ora non lo è più, ma dobbiamo dare il massimo per raggiungere l’obiettivo"

La Ternana ci crede: "Quello che fino a poco tempo fa sembrava impossibile ora non lo è più". Salvezza a portata di mano per la squadra di Liverani, "basta lottare insieme fino all'ultimo". Ora il Benevento di Ciciretti&co, sfida difficile e molto ostica. Ma la Ternana, come detto, ci crede eccome. Vuole la salvezza, specie dopo la penalizzazione del Latina: "Ho trovato grande disponibilità, c'è la giusta alchimia". E ancora: "Possiamo iniziare a sperare nella salvezza. Sappiamo che è ancora una missione difficile. Se vogliamo raggiungere la salvezza non dobbiamo sbagliare atteggiamento in nessuna occasione. La disponibilità dei ragazzi l’ho vista  e l'ho subito apprezzata. Queste le parole di Liverani prima della partita. 

"Salvezza? Sembrava impossibile..." - Così Liverani: "E’ stato un successo importante, bello e sofferto, che ha dato continuità a quello ottenuto al Liberati con l’Avellino. Dal Piemonte riportiamo l’entusiasmo per la prima vittoria esterna ma questa deve rappresentare una tappa del nostro percorso e non certo un traguardo, visto che la situazione di classifica è migliorata ma rimane molto complessa”. Un commento sulla partita contro il Benevento: "Non scopro certo io che sono una squadra forte. Lottano per un obiettivo completamente diverso dal nostro visto che respirano l’aria dei play off quindi dovremo avere grande rispetto dei giallorossi e tenere alta la concentrazione per creargli difficoltà; solo giocando così potremo avere chances su un campo difficile e molto caldo a livello ambientale" ha detto Liverani.

"Restiamo uniti" - Continua Liverani: "Sono felice della scelta che ho fatto, indipendentemente dai risultati che stiamo ottenendo e che pure sono fondamentali. Appena arrivato temevo che i ragazzi avessero mollato a livello mentale dopo la serie di sconfitte, invece avevano bisogno di una mano tesa che sono stato felice di offrirgli. Ho trovato grande disponibilità e si è creata la giusta alchimia ma dobbiamo dare continuità e rimanere concentrati. Quello che poco tempo fa sembrava impossibile. ora non lo è più, ma dobbiamo dare il massimo per raggiungere l’obiettivo, insieme possiamo riuscirci”.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky