29 aprile 2017

Serie B, 39^ giornata: risultati, gol e highights

print-icon
Cremonesi (LaPresse)

La Spal esce indenne dal Picco e attende la promozione aritmetica in Serie A (Foto LaPresse)

La 39.a giornata della Serie B rimanda la promozione aritmetica della Spal bloccata a La Spezia. Il Perugia espugna Vercelli, male il Cittadella. Pari Carpi, Entella a rischio playoff dopo il ko a Trapani. Quasi retrocesso il Latina come il Pisa di Gattuso: solo 0-0 al San Nicola

In corso la volata finale della Serie B, campionato che a tre turni dal termine della regular season procede senza sosta verso i primi verdetti. Va in archivio un intenso mese d’aprile con 7 turni disputati, tour de force alimentato dalla 39.a giornata di gare: discorsi aperti dalla promozione diretta alla bagarre playoff fino alla lotta per non retrocedere. Scopriamo tutti i risultati maturati nel pomeriggio in attesa dei posticipi tra domenica e lunedì.

SPEZIA-SPAL 0-0


Festa promozione rinviata per la Spal, ma il ritorno in A dopo 49 anni d’assenza è solo questione di tempo. Lo 0-0 maturato al Picco annulla il primo match-ball a disposizione della capolista emiliana, splendida rivelazione di questa stagione. Reduci da 5 vittorie di fila e dalla fuga al vertice, gli uomini di Leonardo Semplici impattano senza reti contro una pretendente ai playoff dall’ottimo trend interno (39 punti conquistati sui 55 totali). Poco cambia per una Spal attualmente a +9 dal 3° posto e dai tanti primati in campionato: migliore attacco (63 gol) e maggior numero di vittorie (21) oltre al record di punti accumulati tra casa (43), trasferta (31) e girone di ritorno (38). Numeri che anticipano la seconda scalata di categoria consecutiva per la città di Ferrara ormai prossima all’aritmetica: qualora lunedì il Verona non perda nel derby e il Frosinone esca indenne da Salerno, il secondo assist per la promozione sarà servito domenica prossima al Mazza contro la Pro Vercelli.

PRO VERCELLI-PERUGIA 0-1

39' Mancini

Se la Spal rimanda la festa promozione tra lunedì e domenica prossima, chi preme per garantire la disputa dei playoff è il Perugia che strappa tre punti fondamentali al Piola. Un successo altisonante per la squadra di Bucchi, d’altronde la Pro Vercelli era imbattuta da 12 partite (eguagliata la serie record della Spal) e dal recente primato d’inviolabilità del portiere Provedel (614’). Decide Mancini prima dell’intervallo, rete che vanifica l’espulsione diretta ad inizio ripresa di Dezi (2 gol nelle ultime 2 gare). Sarà assente come Brighi nello scontro diretto degli umbri al Curi contro lo Spezia, mentre i piemontesi di Longo proveranno a rovinare i festeggiamenti della capolista a Ferrara.

CITTADELLA-CESENA 2-3

26' Ligi (CE), 37' Arrighini (CI), 50' Rodriguez (CE), 80' Ciano (CE), 86' Chiaretti (CI)

Vince il Perugia, cade invece il Cittadella che abbandona il 4° posto e scivola nuovamente dopo lo stop a Ferrara. Imbattuti da 5 incontri al Tombolato, i veneti allenati da Venturato capitolano dal 22’ quando capitan Iori sbaglia dal dischetto a beneficio di Agliardi. Dopo il botta e risposta Ligi-Arrighini, i romagnoli mettono la freccia dopo l’intervallo con Rodriguez e l’ottimo Ciano, 14 gol in stagione. Inutile il 3-2 finale granata con Chiaretti. Ottimo momento di forma per gli uomini di Camplone in serie utile da 7 gare, trend che ha ribaltato la classifica bianconera blindando la permanenza in Serie B.

TERNANA-CARPI 0-0


Dopo 4 vittorie in altrettante gare al Liberati dall’avvento di Liverani, la Ternana chiude senza reti e un solo punto all’attivo nell’incrocio casalingo contro il Carpi. Risultato bugiardo per la mole di occasioni prodotta soprattutto dagli emiliani, 5° peggiore attacco della B con 36 centri, mentre i padroni di casa recriminano per il gol non concesso a Diakité nella ripresa. Certo è che la banda Castori consolida l’8° posto a +3 dal Bari, una situazione quasi agli antipodi con la Ternana vincolata alla terzultima posizione che significa retrocessione diretta.

TRAPANI-VIRTUS ENTELLA 2-0

33' Nizzetto, 38' Barillà

Ennesima battuta d’arresto nella rincorsa ai playoff per i liguri di Breda, sconfitti in Sicilia per la quarta volta nelle ultime 5 uscite. A frenare nuovamente le velleità dell’Entella provvede il super Trapani targato 2017, gruppo che nel girone di ritorno è secondo solo alla Spal per punti conquistati (31) ma leader per gol all’attivo (30). Una metamorfosi incredibile quella degli uomini di Calori, ultimi al giro di boa della Serie B e attualmente salvi esorcizzando la disputa dei playout. Se il digiuno di Caputo coincide con la crisi ospite, le reti di Nizzetto e Barillà nel finale di primo tempo regalano un’altra gioia al Provinciale verso la permanenza in categoria.

BARI-PISA 0-0


Binari paralleli all’Entella per i pugliesi di Colantuono a -3 dal treno playoff dopo l’ennesima chance sprecata al San Nicola. Arriva a 5 la striscia di gare senza vittorie e gol per un Bari in crisi di risultati, bloccato a domicilio sullo 0-0 dal Pisa sull’orlo della retrocessione e addirittura vicino alla rete con Gatto. Il digiuno da tre punti di Gattuso resiste addirittura da 12 partite, trend che comporta l’ultima posizione e un ritardo di 7 punti dai playout: qualora Brescia e Vicenza facciano punti a Novara e Verona, la Lega Pro sarà aritmetica per i toscani al centro di una stagione tormentata. Pisa al capolinea, quindi, mentre il Bari rischia seriamente di vanificare l’accesso agli spareggi promozione.

LATINA-ASCOLI 0-0


Spalle al muro per il Pisa così come per il Latina, penultimo a quota 35 punti e lontano 6 lunghezze dal Vicenza attualmente primo candidato ai playout. Non trova conferme il sorprendente trionfo a Chiavari targato Bonaiuto, d’altronde la sfida al Francioni contro l’Ascoli termina senza reti e con un punto per parte. Un pareggio che rende ulteriormente deboli le speranze salvezza della squadra di Vivarini a differenza dei marchigiani, avanti 3 punti dal baratro playout e usciti indenni da una trasferta insidiosa. Bomber Cacia rimanda l’assalto a Schwoch, leader nella classifica marcatori all-time della Serie B con 135 reti, 4 in più del centravanti bianconero.

Serie B 2016-2017: gli highlights

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky