25 maggio 2017

Playoff Serie B - Frosinone, Marino: "Carpi avversario pericoloso"

print-icon
Pasquale Marino - Frosinone

Pasquale Marino, allenatore del Frosinone (Lapresse)

Queste le parole dell'allenatore giallazzurro in vista dei playoff: "Ce la metteremo tutta per arrivare in finale e giocarci la serie A davanti al nostro pubblico. Giocare davanti ai nostri tifosi ci da sempre una spinta in più"

Testa al Carpi per il Frosinone: "Sono un avversario pericoloso!". In vista dell'andata della semifinale dei playoff di Serie B, l'allenatore Pasquale Marino ha parlato così in conferenza stampa: "I tifosi ci devono dare una spinta in più, occhio al Carpi ma ce la metteremo tutta".

"Carpi avversario ostico"

Così Marino sul Carpi: "Da diversi anni giocano più o meno gli stessi. Ha avuto più difficoltà di noi in questa serie B ma ha un organico importante e nella seconda parte del campionato ha fatto bene. Conosciamo le loro caratteristiche, giocano molto in verticale poichè hanno attaccanti molto veloci. Dovremmo stare attenti anche quando saremo in possesso del pallone, servirà fare sempre chiusure preventive. Credo che in queste partite sia fondamentale la testa. La posta in palio è molto alta. Sia al Benevento che al Carpi nei quarti dopo aver segnato è entrata l'ansia di portare a casa il risultato. Spezia e Cittadella infatti hanno avuto le occasioni per pareggiare. Il Carpi ha una squadra collaudata, pressano bene gli avversari e sanno ripartire in velocità. Sono ben strutturati fisicamente. Per me tra le avversarie è la squadra più forte perchè hanno maggiore esperienza. E' un avversario pericoloso. Loro hanno entusiasmo ma anche noi in questi giorni abbiamo ritrovato l'entusiasmo giusto per affrontare questi play off. Abbiamo avuto un calo ma nelle ultime cinque gare ne abbiamo vinte quattro contro squadre che in quel momento stavano bene. 

Sui tifosi e gli uomini chiave

"Ieri ho visto tanto entusiasmo, giochiamo di venerdi sera dunque è normale che non ci si sposta in tanti per venire a Carpi. Ci sono tanti problemi logistici. Contro la Pro Vercelli però ci hanno incitato dall'inizio alla fine così come accaduto per l'intera stagione. Ce la metteremo tutta per arrivare in finale e giocarci la serie A davanti al nostro pubblico. Giocare davanti ai nostri tifosi ci da sempre una spinta in più. Pareggio? Domani non dobbiamo pensare al pareggio poichè poi una disattenzione potrebbe rovinare tutto. Dobbiamo avere un atteggiamento propositivo pur attaccando Prudentemente. Uomo play off? Matteo Ciofani e Paganini hanno avuto dei problemi fisici ma ora stanno bene e avere dei giocatori in più sulle fasce sicuramente fa comodo. Si gioca a distanza di pochi giorni, avremo bisogno di tutti. Timore? Sono abbastanza positivo poichè vede la squadra come lavora. Può succedere di tutto ma sono positivo. Abbiamo rispetto dei nostri avversari, ma dobbiamo pensare a far bene restando consapevoli della nostra forza. Noi sappiamo della nostra forza, c'è poco tempo per pensare alle pressioni. Dobbiamo curare i dettagli e ci concentriamo sul lavoro".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky