04 giugno 2017

Serie B. Benevento, Baroni: "Daremo tutto per realizzare il sogno"

print-icon
Benevento, Baroni

Marco Baroni, allenatore del Benevento (fonte lapresse)

L'allenatore del Benevento dopo lo 0-0 con il Carpi: "Al ritorno daremo tutto, anche di più, per realizzare questo sogno. Assenze? Pensiamo a chi c'è, ma spero recuperi Ciciretti. Rispetto per il Carpi, dovremo giocare il nostro calcio per vincere"

Un buon pareggio in casa del Carpi, il Benevento si affaccia con fiducia alla gara di ritorno in programma giovedì al Vigorito. Novanta minuti decisivi per la Serie A, per scrivere una pagina storica del calcio giallorosso.

"Daremo tutto per il nostro sogno"

Baroni ci crede e confida nella grande spinta dei tifosi: "Quella di Benevento è una tifoseria cresciuta con noi, con entusiasmo – ha dichiarato l’allenatore giallorosso - Questa città dà tutto, so che ci darà una grossa mano. Noi daremo tutto, forse anche qualcosa in più, per regalargli questo sogno. Non abbiamo fatto ancora niente, questo era solo il primo tempo. Non bisogna pensare che il pareggio ci basti, ci vuole una partita di grande carattere e convinzione. Per dare corpo al sogno dobbiamo lavorare a testa bassa, solo una grande prestazione ci può permettere di ottenere il risultato". 

"Spero recuperi Ciciretti"

Al Benevento basterà ora un pareggio al ritorno per festeggiare la Serie A. I giallorossi, però, dovranno giocare senza Melara e Falco, che saranno squalificati. "Dovremo pensare a chi c’è, non a chi non c’è. E’ tornato Ceravolo, recupereremo Puscas e questo è già importante. Dovremo pensare ad affrontare questa partita davanti al nostro pubblico sena accontentarci, sarebbe l’errore più grave. Ciciretti? Spero recuperi, è un calciatore che ci ha dato tanto e merita di giocare questa partita. Ha avuto questa distorsione, gli auguro di riprendersi".

"Ci è mancata profondità"

Sulla partita di questa sera: "E' mancata la voglia di far gol. A volte sono queste le situazioni che paghi oltremisura, perché la squadra ha fatto la prestazione che ho chiesto. Abbiamo giocato la nostra partita, non abbiamo altre caratteristiche. Ci è mancata però un po' di profondità, quei calciatori che offensivamente sono bravi ad attaccarla. Ma la squadra ha giocato con le caratteristiche dei giocatori che avevamo, tenendo bene il campo. Affrontare il Carpi non è facile, noi l’abbiamo fatto bene. Al ritorno dovremo giocare la nostra partita, anche se dovremo avere rispetto per il Carpi. Ma io guardo sempre alla mia squadra, sarà importante quello che dovremo fare".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky