07 giugno 2017

Serie B, Avellino: ufficiale il rinnovo di Novellino

print-icon
nov

Salvezza conquistata con merito, ora il rinnovo: Walter Novellino rimarrà l'allenatore biancoverde anche per le prossime due stagioni, fino al 2019. La società è felice di poter proseguire con l'artefice della risalita e ne ha dato l'annuncio sul proprio sito con un comunicato.

Riconferma più che meritata, per Walter Novellino. L’Avellino e il suo allenatore, infatti, hanno trovato l’accordo per il rinnovo di contratto. A darne notizia è il club, con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale. "L’U.S. Avellino è lieta di annunciare il rinnovo contrattuale dell’allenatore Walter Novellino, che si lega al club biancoverde fino al 30 giugno 2019. La società, nel rinnovargli piena stima e fiducia, esprime grande soddisfazione per il prolungamento del rapporto con il tecnico, irpino doc, al quale formula un sincero in bocca al lupo per il prosieguo dell’avventura con l’Avellino" si legge nel comunicato. Un ritorno a casa, dunque, perché Novellino è originario di Montemarano, un piccolo comune a poco più di 30 chilometri dalla città.

Novellino, l'uomo delle promozioni

L’allenatore ha saputo dare la scossa ad una squadra in crisi, subentrando nel corso della scorsa stagione a Domenico Toscano. Dopo la sconfitta per 3-0 maturata contro il Cesena, la società ha voluto cambiare guida tecnica, affidandosi a Novellino. Così, dal ventesimo posto e i soli 14 punti conquistati, ha chiuso il campionato in quattordicesima posizione, con 50 punti comprensivi della penalizzazione comminata dalla Federazione. I risultati tuttavia non sorprendono, perché non è nuovo ad imprese simili. Non a caso, Novellino è l’uomo delle promozioni: ha condotto Venezia, Napoli, Piacenza e Sampdoria in A, dimostrando di essere uno dei migliori conoscitori del calcio di Serie B. Per questo, l’Avellino proseguirà con lui, nella speranza di poter inseguire fin dalla prossima stagione i playoff e lottare concretamente per il salto di categoria.

La grinta di Monzon

Walter Novellino è stato anche un calciatore. Memorabile il suo gol scudetto nella stagione 1978/79, la sua prima al Milan, contro il Verona. Grintoso combattente in campo, si guadagnò il soprannome Monzon, come il pugile argentino. Ha vestito anche le maglie di Legnano, Torino, Cremonese, Empoli, Perugia, Ascoli e Catania. E ora sta per cominciare la sua 28° stagione da allenatore. Con la stessa intensità che sapeva mettere in campo.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky