user
07 settembre 2017

Bari, Sogliano presenta i nuovi arrivi: "Apriamo un ciclo con Grosso"

print-icon
01_

Dopo Kozak, è toccato a Cissé e Petriccione presentarsi a Bari. Entusiasmo e voglia di mettersi in discussione per entrambi, due nuove pedine importanti per Fabio Grosso che intanto prepara la sfida di sabato al Venezia dell’altro Campione del Mondo, Pippo Inzaghi.

Anche a mercato concluso, è ancora tempo di conferenze di presentazione a Bari. Dopo quella di Libor Kozak, oggi è toccato ai nuovi acquisti Karamoko Cissé e Jacopo Petriccione, provenienti rispettivamente dal Benevento e dalla Fiorentina. I due rinforzi hanno parlato in mattinata prima dell’allenamento che si terrà alle 15 presso l’Antistadio. Si conclude così un mercato che il direttore sportivo Sogliano, sempre in conferenza, ha definito “in linea con il budget indicato all’inizio”. “Speriamo che si possa aprire un ciclo con Fabio Grosso, abbiamo fatto delle scelte dettate da un progetto tecnico che si è reso necessario” – ha poi proseguito Sogliano. “Ci sono sette-otto squadre con potenzialità maggiori rispetto alle altre, come si è visto in alcune operazioni di mercato”.

Parola ai nuovi

 “Questa è una sfida affascinante per me, adesso sono più maturo e sono pronto per una piazza così grande”. Parola di Karamoko Cissé, che dopo due anni a Benevento si presenta: “Riparto da Bari con entusiasmo, con la voglia di mettermi in discussione. Questa è una squadra di qualità guidata da un allenatore attento ai minimi particolari. Il ruolo? Posso giocare da prima punta o da esterno, c’è tanta concorrenza ma posso solo imparare da gente esperta come Floro Flores, Nené e Brienza”. Dal San Nicola ha parlato anche Jacopo Petriccione, centrocampista classe ’95 proveniente dalla Fiorentina: “Appena ho saputo che mi cercava il Bari non ho avuto dubbi, difficile rifiutare una delle piazze più importanti della Serie B. Con il gioco di Grosso siamo coinvolti tutti nella manovra, quindi mi cambia poco giocare da mediano o mezzala: voglio dare il mio contributo, sarà un campionato difficile e aperto fino all’ultimo.

Si torna in campo

Dopo l’allenamento di ieri in cui sono rientrati i Gyomber, Basha e Scalera e al quale non hanno preso parte Sabelli e Galano, l’appuntamento è fissato per pomeriggio alle 15. La squadra si radunerà presso l’Antistadio dove continuerà a preparare la sfida di sabato al San Nicola contro il Venezia di Pippo Inzaghi.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi