user
09 settembre 2017

Frosinone, Longo: "Complimenti alla squadra, ma i tanti pali..."

print-icon
Moreno Longo - Frosinone

Moreno Longo, allenatore del Frosinone (@USFrosinone)

"I ragazzi sono stati bravi, ma quei gol in fuorigioco...". L'allenatore elogia i suoi ma recrimina per un paio di episodi: "Abbiamo preso tanti pali, siamo venuti a giocarcela, non dimenticando che per noi è una trasferta"

Quattro parole: è successo di tutto. Sei gol, diversi pali, una tripletta, un gol annullato per un fuorigioco che forse neanche c'era. Un Pescara-Frosinone all'insegna dello show. Primo tempo alla "Zemanlandia" con 3 reti di Pettinari, poi la rimonta di Ciofani e compagni, bravi a mettere il risultato sul 3-3 e a portare a casa un punto preziosissimo. "Faccio i complimenti ai miei ragazzi" - ha detto Moreno Longo in sala stampa - "Non era facile". Le sue parole.

"Noi bravi, ma quegli episodi..."

"Accetto i complimenti ma li trasmetto alla squadra, sono stati loro gli artefici della rimonta messa in atto con maturità e qualità. Ritrovarsi sotto di tre gol è stato paradossale, il Pescara è stato bravo ma tre pali nel primo e uno nel secondo tempo sono assurdi. Il Pescara ha agito solo in contropiede, il secondo gol è nato in fuorigioco e il nostro quarto gol era regolare. E' stato anche espulso un collaboratore della nostra panchina per reclami in occasione del gol del Pescara, ma come sbagliamo noi in panchina può accadere anche agli assenti". E ancora: "Il Frosinone è venuto a giocarsela a viso aperto, non dimenticando che per noi è sempre trasferta. Ringraziamo i nostri tifosi che stanno accorrendo numerosi. La chiave era la gestione di palla nella trequarti, dovevamo essere bravi nelle coperture preventive. Pettinari è stato bravo ma potevamo far di più. Mi auguro di vedere Ciano-Ciofani e Dionisi insieme e che non facciano perdere equilibrio alla squadra. A Vercelli si sono prodicati bene anche in fase di non possesso, se l'entusiasmo la voglia è quella di questa sera possono giocare insieme."

Ciofani: "Gol di istinto puro!"

Queste le parole di Ciofani su Sky Sport a fine gara: "Ci siamo dimostrati bravi nel riprendere la partita; obiettivamente concludere il primo tempo sotto di tre gol, dopo due pali e una traversa, è stato abbastanza strano. Longo nell’intervallo ci ha detto che dovevamo essere orgogliosi di ciò che avevamo fatto e di continuare così. Questo ci ha dato la spinta: i risultati nella ripresa si sono visti". Sul bel gol di sinistro: "È una giocata che ho provato anche in settimana. In allenamento mi capita di segnare così, in partita finalmente ci sono riuscito. È una rete d’istinto puro". E infine: "Il calcio è emozione: vince chi è bravo a gestirla meglio durante la partita. Ogni tanto capita di vedere i fantasmi del passato, l’anno scorso abbiamo mancato la Serie A per pochissimo. Ma Longo ci trasmette energia positiva. Avanti così".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi