user
19 settembre 2017

Venezia, Inzaghi: "Noi i rompiscatole della Serie B? Magari!"

print-icon
Filippo Inzaghi - Venezia

Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia (Lapresse)

Queste le parole di SuperPippo su Sky Sport a fine gara, dopo il pareggio con l'Avellino: "Abbiamo condotto veramente una grande gara, nel secondo tempo abbiamo preso in mano la partita ed abbiamo comandato il gioco. Sarebbe stata una gioia incredibile vincere anche qui dopo Bari"

Niente da fare, dopo 4 gare cade il bunker del Venezia: Inzaghi&co subiscono gol e dicono addio alla propria imbattibilità. Prima Moreo, poi d'Angelo. Tra Avellino e Venezia - al Partenio - finisce 1-1 e le due squadre portano a casa un punto: "Mi dispiace non aver vinto - dice Pippo Inzaghi su Sky Sport a fine gara - potevamo portare a casa la vittoria". Le sue parole. 

"Noi i rompiscatole della Serie B"

“Abbiamo condotto una grande gara, nel secondo tempo abbiamo preso in mano la partita e comandato il gioco. Sarebbe stata una gioia incredibile vincere anche qui dopo Bari. Comunque dobbiamo continuare così. E' una squadra che mi sta dando tantissimo, nel primo tempo potevamo gestire meglio la palla, anche se non era facile con gli attaccanti dell’Avellino. Dispiace non aver vinto. Nel calcio d’angolo dovevamo avere più attenzione, nella seconda linea difensiva. Peccato perché ci avevamo fatto “la bocca” di vincere la seconda gara in trasferta. Mi dava fastidio che loro cercavano sempre il contatto in area. Ma soprassediamo. I contrasti con Novellino in corso partita? Io lascio stare le persone quando sono nervose. Sull’episodio dello scontro in arera di rigore, Domizzi è andato sulla palla, non c’era rigore. Per il resto, non possiamo prendere gol al 90′, dal più piccolino. Dispiace il pareggio per come abbiamo condotto la gara. Ma stiamo crescendo partita dopo partita e dobbiamo continuare su questa strada. Le mie scelte sui cambi sono state dettate dal momento. Per esempio Zigoni è qui da poco, non ha ancora i 90' nelle gambe, ma ha fatto buone cose con Moreo. Penso che se diventiamo un po’ i rompiscatole della serie B non mi dispiacerebbe”.

"Dispiace per il risultato"

Continua Inzaghi, così in sala stampa: "Dispiace per il risultato, la squadra aveva dimostrato grande personalità. Voi sapete com’è difficile giocare ad Avellino, e noi dopo Bari e Cesena abbiamo fatto di nuovo un’ottima partita in trasferta. Magari nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più in fase di possesso, ma su questi campi è difficile giocare, si può sentire la pressione, ma non abbiamo mai corso rischi. Il nostro portiere non mi ricordo abbia fatto grandi parate, e questo farlo ad Avellino non è semplice, essendo anche noi una neopromossa. Nel secondo tempo, invece, abbiamo comandato il gioco proponendoo azioni in attacco".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi