user
08 ottobre 2017

Ascoli, Baldini: "Siamo in crescita, peccato per il pareggio"

print-icon
Baldini

Baldini, attaccante dell'Ascoli (fonte Facebook Ascoli)

L'attaccante bianconero sullo 0-0 di Salerno: "Non dormirò per quell'occasione. Peccato, ma la squadra è in crescita". D'Urso: "Contento per il mio rientro, ma dobbiamo migliorare sotto porta"

Un ottimo 0-0 su un campo difficile come quello di Salerno, l'Ascoli continua il suo periodo positivo. E questo pareggio avrebbe potuto trasformarsi anche in vittoria, se quel tiro a giro di Baldini si fosse infilato in rete invece di sfiorare il palo. "Non dormirò al pensiero di quella occasione che mi è capitata – ha dichiarato l'attaccante bianconero - La palla è finita fuori di un soffio, ma, al di là della mia palla gol, oggi siamo stati noi ad avere avuto le occasioni più nitide per sbloccare la partita, anche se la Salernitana ha disputato una buona gara mettendoci in difficoltà in più frangenti. Abbiamo collezionato tante palle gol, due o tre fallite per errori nostri e altrettante neutralizzate dal portiere avversario. L'aspetto positivo è che la squadra cresce, che abbiamo disputato un'ottima gara e che anche su questo campo siamo venuti a giocarcela come facciamo sempre".

D'Urso: "Sotto porta avremmo potuto fare meglio"

Queste, invece, le parole di D'Urso, rientrato proprio all'Arechi dopo un mese di stop: "Non ho ancora il ritmo partita, ma lo recupererò, ho disputato uno spezzone abbastanza positivo; a livello di squadra i rimpinti ci sono perché abbiamo avuto tante occasioni da gol e forse sotto porta avremmo potuto fare meglio, ci è mancata un po' di precisione, ma sicuramente abbiamo proposto un calcio migliore rispetto a quello offerto una settimana fa con il Palermo. I tifosi? Sono sempre presenti, ci seguono dappertutto e non possiamo che ringraziarli. Il mio ruolo? Mi vedo sia mezz'ala che trequartista".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi