user
21 ottobre 2017

Entella, Castorina: "Non si possono regalare certe situazioni dopo aver faticato così tanto"

print-icon
castorina_getty

Gianpaolo Castorina, allenatore dell'Entella (Getty)

L'allenatore della formazione ligure: "Di sicuro c’è un errore di squadra, dobbiamo essere più maturi e capire che quando c’è un buon risultato bisogna difenderlo con più concentrazione. La Serie B è così: dopo cinque risultati utili sei in una posizione ottima, poi subisci due sconfitte torni giù"

L’Entella perde ancora, dopo lo stop in casa contro l'Empoli la formazione ligure si ferma anche al Tardini contro il Parma. 3-1 il risultato finale al termine di una partita che aveva visto la squadra di Castorina passare in svantaggio a causa del gol di Lucarelli; bravo Luppi a rimettere momentaneamente a posto le cose in apertura di secondo tempo. I gol di Calaiò e di Insigne, però, hanno rimesso avanti il Parma che alla fine ha lasciato a zero punti conquistati l’Entella. Restano dunque 12 i punti totali in classifica in questa Serie B per la formazione di Chiavari, che nel prossimo turno infrasettimanale se la vedrà in casa contro la Cremonese. Dispiaciuto per la sconfitta l'allenatore Castorina che ha poi parlato nel post gara in conferenza stampa. Queste le sue considerazioni.

"Abbiamo raccolto zero punti nel nostro momento migliore, la gara di oggi è stata macchiata dall’episodio all’81’, dobbiamo lavorare sulle ripartente perché non si possono regalare queste situazioni dopo aver faticato così tanto. Siamo abituati a rimboccarci in fretta le maniche e lo faremo subito nel prossimo turno, con la Cremonese. Il gol sbagliato da La Mantia poi il gol preso? Sì, per riprender la partita ci siamo buttati davanti ma il Parma in quell’occasione non è riuscito a concretizzare, però è vero che su quel calcio d’angolo abbiamo avuto una bella occasione ma non abbiamo segnato. Di sicuro c’è un errore di squadra, dobbiamo essere più maturi e capire che quando c’è un buon risultato bisogna difenderlo con più concentrazione".

Sulla squadra: "Buona prestazione dei ragazzi hanno giocato sei giocatori differenti rispetto a lunedì scorso i giocatori si sono comportati benissimo, sono soddisfatto. Con un po' più di esperienza in campo potevamo gestirla diversamente. Martedì abbiamo bisogno di una vittoria perché questo è il campionato di Serie B: fai cinque risultati utili consecutivi e ti metti in una posizione ottima, poi subisci due sconfitte e sei giù nelle zone basse. Quei cinque risultati utili ci hanno dato ossigeno e sono dietro l’angolo, ora proviamo a riprenderci quel periodo con molta serenità".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi