user
21 ottobre 2017

Spezia, Gallo: "Dovevamo reagire, l'abbiamo fatto benissimo. Gilardino? Presto lo vedrete in campo"

print-icon

Dopo la sconfitta di Terni è arrivata la reazione auspicata da Gallo: lo Spezia rialza la testa e batte il Perugia. Il "Picco" si conferma un fortino, l'allenatore commenta così: "Vittoria meritata, siamo in linea con il percorso prefissato"

Reazione doveva essere e reazione è stata. Lo Spezia si lascia alle spalle la sconfitta contro la Ternana e ne fa 4 al Perugia. La squadra di Gallo, al "Picco", ha un ruolino di marcia invidiabile: questa infatti è la quarta vittoria consecutiva arrivata in casa per i ragazzi di Gallo, che a fine partita ha commentato il match ai microfoni di Sky Sport. "L'approccio è stato sicuramente ottimo, avevamo preparato così la partita. Dovevamo reagire dopo la prestazione dai due volti fatta a Terni, avevamo l'obbligo di portare subito l'inerzia dalla nostra parte e in questo senso la squadra ha reagito benissimo: vittoria meritata". E la squadra ultimamente ha ritrovato anche i gol degli attaccanti, proprio da quando è arrivato Gilardino. Coincidenza? "Più giocatori bravi ci sono, più si è contenti. Alberto sta lavorando per essere pronto, era indietro di condizione ma presto lo vedrete in campo. Lui è un valore aggiunto, ha qualità straordinarie calcisticamente parlando, ma questo non devo dirlo io perché lo conosciamo tutti. La sorpresa più grande è la sua disponibilità, la sua capacità di creare gruppo".

"Siamo in linea con il nostro percorso"

La vittoria di oggi, a maggior ragione vista la classifica molto corta, assume grande valore e aumenta il rammarico per i troppi passaggi a vuoto fuori casa: "La realtà è che in trasferta - afferma Gallo - a parte Palermo dove abbiamo disputato una brutta partita, la squadra si è espressa sempre con un buon gioco e creando occasioni. Stiamo attraversando un processo di crescita che deve passare dall'unione e dalla voglia di venti giocatori nuovi e di un allenatore nuovo. Certi passaggi a vuoto erano in preventivo: è chiaro che quando fai certe prestazioni rimani con l'amaro in bocca, però ritengo che la squadra sia in linea con le aspettative che avevamo. Siamo anche una squadra con tanti giovani provenienti dal vivaio, stiamo attuando un percorso di crescita. La classifica? Il nostro obiettivo è rimanere più lontano possibile dalle zone pericolose, giocare qui al 'Picco' dev'essere un valore aggiunto e finora lo è stato".

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi