user
22 ottobre 2017

Inzaghi comanda in Serie B: "Venezia perfetto, continuiamo così..."

print-icon
Filippo Inzaghi - Venezia

Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia (Getty)

Queste le parole di Superpippo, al primo posto in Serie B e alla centesima panchina tra i pro: "Sto diventando vecchio!". Poi sulla vittoria contro l'Empoli: "Battuta una squadra devastante, siamo stati perfetti"

Il Venezia è primo in Serie B: "Gara perfetta, orgoglioso dei miei". E Filippo Inzaghi festeggia la centesima panchina tra i professionisti: "Sto diventando vecchio!". Sorride, Pippo. Primissimo in B col suo Venezia rivelazione. Moreo piega l'Empoli e porta i neroverdi in vetta alla classifica: "Onore ai miei ragazzi, i quali hanno sempre tanta voglia di giocare e di dimostrare. Con il tempo verranno momenti complicati, questo è sicuro, ma l’impegno non mancherà mai”. 

"Gara perfetta!"

Le sue parole in sala stampa: "Oggi abbiamo giocato contro una squadra devastante e sono felice per la vittoria, specialmente per i miei ragazzi”. 100 panchine tra i professionisti: “Tutte queste gare? Vuol dire che sono vecchio! Mi fa piacere, ma ripeto: onore ai miei ragazzi, i quali hanno sempre tanta voglia. Con il tempo verranno momenti complicati, ma l’impegno non mancherà mai”. Venezia al primo posto in Serie B: “Sarebbe un errore guardare la classifica, perché dobbiamo sempre puntare al nostro sogno. E poi non dobbiamo guardare alla graduatoria, ma alle nostre prestazioni, che sono sempre in crescendo. Se hai venticinque giocatori come li ho io, che giocano con questo piglio, e sono di tale spessore, la cosa lascia tranquilli. È un bel problema quello di dover sempre mettere in tribuna qualcuno”.

"Vittoria dedicata a Soligo e Mlakar"

 “Questo successo è per Mlakar e Soligo, che oggi erano in tribuna. È stata una scelta per me difficile, perché meriterebbero sempre di giocare, e poi sono stati i primi a fare i complimenti alla squadra”. L'analisi di Inzaghi: "È stata una gara quasi perfetta, siamo stati bravissimi e compatti, sempre pericolosi. Indubbiamente una grande partita che i miei ragazzi ricorderanno a lungo”. Con Moreo, sono andati a segno tutti gli attaccanti. “Non mi ero mai preoccupato, i nostri attaccanti sono tutti bravi, bisogna continuare così. Ed il Venezia, oggi, ha meritato la vittoria”.Testa al Cittadella nell'infrasettimanale di martedì prossimo: "È una grande squadra, organizzata, sarà una partita complicata contro di loro, ne conosciamo le insidie”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi