user
23 ottobre 2017

Parma, D'Aversa: "A Foggia sarà una gara di sofferenza, la squadra ha fatto dei passi in avanti"

print-icon

L'allenatore del Parma alla vigilia della partita di Foggia: "Avevo notato dei passi in avanti anche in precedenza, contro l'Entella è arrivato anche il risultato. Il Foggia gioca bene ma concede qualcosa, dovremo essere pronti ad una gara di sofferenza"

Una bella vittoria contro l'Entella ed il primo gol su azione di Insigne per ritrovare sorriso e convinzioni, Parma ora alla ricerca di conferme contro il Foggia. "Il percorso di crescita c'era già stato in precedenza sotto l'aspetto del gioco - spiega in conferenza l'allenatore Roberto D'Aversa - E' cambiato solo il fatto di essere riusciti a portare a casa il risultato pieno. Ero sereno anche dopo Pescara perché credo nelle potenzialità dei giocatori che ho a disposizione. C'era bisogno solamente che si sbloccassero. Bisogna andare a cercarsi l'episodio giusto senza stare lì ad aspettare, ma sono sicuro che abbiamo fatto dei passi in avanti e che i giocatori si siano meritati quanto hanno raccolto. L'avversario? Ho visto la partita di Pescara in cui il Foggia ha perso ma ha giocato sempre a calcio. Numeri alla mano è una squadra che gioca bene a calcio e che fa tanti gol, ma che ultimamente ha concesso anche tanto. Dovremo essere pronti a una partita di sofferenza perché andiamo in un campo importante dove ci sarà un pubblico importante e dove ci sarà una squadra importante che vuole fare bene, che partirà forte, sia sotto l'aspetto fisico che tencico. Dovremo essere bravi a fare entrambe le fasi e sfruttare i loro difetti. Cercano sempre di giocare la palla, fanno bel calcio e hanno giocatori bravi a palleggiare. Adesso sta a noi dimostrare di poter fare la nostra partita e il nostro gioco. Il turnover? Faccio delle scelte solamente pensando a Foggia, terremo conto dell'Avellino da dopo la partita".

Lesione agli adduttori per Ceravolo

Non sarà della partita Ceravolo, infortunatosi nel corso della partita contro l'Entella. L'attaccante è stato sottoposto agli esami di rito, questo il report del Parma: "L’attaccante crociato Fabio Ceravolo ha svolto questa mattina una risonanza magnetica che ha evidenziato una lesione da avulsione miotendinea degli adduttori di destra e dell’aponeuresi comune con il retto addominale omolaterale. L’attaccante in precedenza era stato fermo per un problema miotendineo dell’adduttore lungo e una sofferenza all’osso pubico destro, avuti nella precedente esperienza a Benevento. Lo staff tecnico prima di impiegarlo dal primo minuto nella gara contro l’Entella l’aveva monitorato per una condizione atletica ottimale, valutando giorno per giorno la sua crescita ed il riassorbimento del problema che lo aveva tenuto fermo inizialmente, e i dati GPS della sua gara fino al momento dell’infortunio erano tra i più positivi. Purtroppo il contrasto con un avversario ed il successivo movimento di torsione dell’atleta ha contribuito all’evento lesivo. Lo staff medico del Parma sta valutando anche la possibilità di un intervento chirurgico. Per il momento il calciatore ha iniziato sin da domenica un protocollo riabilitativo conservativo".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi