user
13 novembre 2017

Palermo, ufficiale il rinnovo di Nestorovski fino al 2021

print-icon

Ilija Nestorovski e il Palermo, una storia destinata a durare ancora. L’attaccante macedone ha ufficialmente prolungato fino al 2021 il contratto che lo lega alla società rosanero: "Voglio riportare il Palermo in Serie A". Felice Zamparini: "Siamo orgogliosi dell’uomo Nestorovski"

E’ destinata a durare ancora l’avventura di Ilija Nestorovski al Palermo. Capitano e ormai simbolo rosanero, l’attaccante macedone ha rinnovato il proprio contratto con il club siciliano fino al 2021. Già nove gol in questo inizio di stagione in Serie B, per Nestorovski un obiettivo chiarissimo da raggiungere: riportare al più presto il Palermo in Serie A.

La nota del club

Ad annunciare il rinnovo del contratto di Nestorovski è stata la stessa società rosanero attraverso questa nota apparsa sul proprio sito ufficiale: "L'U.S. Città di Palermo è lieta di annunciare il prolungamento del contratto di Ilija Nestorovski. La nuova scadenza del legame tra la Società rosanero e l'attaccante è fissata per il 30 giugno 2021". Emozionato anche Nestorovski: "Sono felice e soddisfatto – si legge su palermocalcio.it - per il rinnovo del mio contratto con il club che mi ha dato fiducia, mi ha permesso di giocare in Serie A e mi ha dato l'onore di diventare il capitano della squadra. Ringrazio Maurizio Zamparini e tutta la Società e, come ho sempre detto, voglio ripagare questa stima contribuendo a riportare subito il Palermo dove merita: ovviamente in Serie A".

 

Zamparini: "Orgoglioso dell’uomo Nestorovski"

Sul rinnovo di Nestorovski è intervenuto anche il patron del Palermo Maurizio Zamparini, che si è detto orgoglioso del suo capitano: "Siamo orgogliosi di tenere un giocatore che è anche un uomo. E proprio perché è un uomo è il nostro capitano – ha detto Zamparini al sito ufficiale rosanero -, prima delle partite ci scambiamo anche dei messaggi perché lui è un trascinatore per tutta la squadra, anche se ieri non ha fatto gol è stato determinante. Sono felice che rimanga ancora con noi per un progetto che deve andare avanti e che spero prosegua con i nuovi acquirenti con i quali già da sei mesi ho detto che senza investimenti avrei dovuto vendere Nestorovski, perché la società deve anche coprire i costi. Spero di arrivare alla fine di questa trattativa non solo per tenere Nestorovski, ma per avere la possibilità di ripartire alla grande dalla Serie". In chiusura per Zamparini anche qualche battuta sul momento della squadra allenata da Bruno Tedino, attualmente prima in classifica in Serie B dopo il successo sul campo della Cremonese: "Con la Cremonese è stata una vittoria molto importante per dimostrare il lavoro di Tedino. Il prossimo incontro con il Cittadella? Tedino ha già avvisato la squadra, lui conosce bene l’avversario e teme tantissimo il Cittadella, sa che tipo di ostacolo è, una squadra che va affrontata con massima concentrazione. Tutta la Serie B è difficile, ho avuto modo di constatarlo anche quando avevamo giocatori del calibro di Dybala e Vazquez, ogni partita è un combattimento".

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi