user
17 novembre 2017

Pescara, Zeman: "Nel calcio siamo sempre sotto esame"

print-icon
zeman_lapresse

Zdenek Zeman, allenatore del Pescara (LaPresse)

L’allenatore dei biancazzurri: "La Pro Vercelli è una squadra in salute, si chiude bene e riparte. Bisogna trattarla con molta attenzione. Ganz? La formazione la faccio io, in tre partite ha toccato una palla. Devo pensare al gruppo e se recupero gli altri recupero anche lui"

Giornata di vigilia anche per il Pescara di Zdenek Zeman, che domani alle 15:00 in casa affronterà la Pro Vercelli nella 15ª giornata del campionato di Serie B. I biancazzurri si trovano momentaneamente al 13º posto in classifica con 17 punti e contro i piemontesi vogliono tornare alla vittoria dopo quattro partite senza successi. È questo l'obiettivo del gruppo, come ribadito anche dallo stesso allenatore nella classica conferenza stampa della vigilia. Questi tutti i temi toccati da Zeman il giorno prima del match: "È vero che in fase offensiva abbiamo fatto poco, ma siamo migliorati molto in fase difensiva. In attacco non riusciamo ad aggredire la porta avversaria".

Sull’avversario e sulle possibili scelte di formazione

"La Pro Vercelli è una squadra in salute - ha continuato - si chiude bene e riparte. Bisogna trattarla con molta attenzione, gioca spesso col 4-3-3 e conosco bene l’allenatore perché Grassadonia è stato un mio giocatore. Sono più chiusi ma ripartono bene. Sarà una gara difficile come tutte. Campagnaro non è ancora pronto, non può fare neanche 45 minuti. Con Proietti eravamo più ordinati. Carraro ha buoni colpi. Ganz? E’ l’attaccante giusto per una squadra che però non asseconda ancora le sue caratteristiche. A Bari, Cappelluzzo non doveva fare l’esterno ma dare una mano a Pettinari".

"La formazione la faccio io"

E ancora, sempre sull’attaccante: “Le valutazioni su Ganz le faccio io, sono decisioni che prendo da solo, da qualche altra parte decidono i presidenti. In questo momento, per come giochiamo, non è utile. È sempre un ottimo giocatore, ma le squadre si fanno sul collettivo e non riusciamo a sfruttare le sue doti. In tre partite ha toccato una palla, non per colpa sua. Io non devo recuperare Ganz, devo recuperare gli altri. Se recupero gli altri recupero anche Ganz". Tra i giocatori che non potranno scendere in campo contro la Pro ci sono gli infortunati Bovo, Balzano, Campagnaro, Proietti, Selasi e Latte Lath - come lo stesso Zeman ha precisato.

Serie B 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi