user
20 novembre 2017

Parma, lesione al polpaccio per Calaiò

print-icon
calaio_getty

Emanuele Calaiò, attaccante del Parma (Getty)

Con una nota ufficiale pubblicata sul sito, la società gialloblù ha reso note le condizioni fisiche del suo attaccante: "Sottoposto a esami strumentali, al giocatore è stata riscontrata una lesione di primo grado a carico del polpaccio sinistro". Domani doppia sessione

Reduce dalla bella e rotonda vittoria per 4-0 contro l’Ascoli, il Parma ha ricominciato a lavorare a Collecchio sotto gli occhi dell’allenatore Roberto D’Aversa e del suo staff. Come riporta anche il sito ufficiale della società gialloblù, il gruppo - dopo la giornata di riposo settimanale osservata ieri - ha ripreso ad allenarsi al Centro Sportivo di Collecchio per preparare il suo prossimo impegno in campionato; in agenda c’è la la trasferta di Carpi, in programma sabato 25 novembre con fischio di inizio alle ore 15. "La squadra Crociata - scrive lo stesso Parma - davanti ai tifosi, ha eseguito la fase di riscaldamento della sessione di lavoro a porte aperte, a cui sono seguite alcune esercitazioni di tecnica applicata e possessi palla; la squadra ha poi giocato una partita su campo a dimensioni ridotte e ha concluso la sessione con un lavoro atletico aerobico".

Per quanto riguarda i calciatori con qualche problema fisico, la società informa che Valerio Di Cesare ha alternato terapie a un allenamento personalizzato mentre Fabio Ceravolo ha proseguito il proprio percorso riabilitativo post operatorio. Infine, Emanuele Calaiò - costretto a fermarsi nel riscaldamento della gara contro l’Ascoli - è stato sottoposto a esami strumentali che gli hanno riscontrato una lesione di primo grado a carico del polpaccio sinistro che verrà meglio valutata con il passare dei giorni. "Domani, martedì 21, sempre al Centro di Collecchio sono previste due sedute a porte aperte. Quella mattutina, che si svolgerà prevalentemente in palestra, è fissata alle ore 10, mentre la pomeridiana alle ore 14.30", si legge ancora sul sito.

Con un’altra nota, il Parma informa anche che c’è anche il difensore Luca Germoni tra i convocati del Ct Massimo Piscedda per la sfida tra la B Italia e la rappresentativa della serie cadetta russa: "Lo scenario sarà quello di Pordenone, grazie all’organizzazione dell’Associazione eventi Pordenone, della Regione Friuli Venezia Giulia, della Promoturismo Fvg, del Comune della città friulana e del Pordenone calcio. Gli azzurrini di B scenderanno allo stadio Ottavio Bottecchia martedì 28 novembre alle 11,30, dopo aver sostenuto una rifinitura nel pomeriggio di lunedì al Campo sportivo di Visinale", conclude la società gialloblù.

Serie B 2017/2018, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi