05 gennaio 2018

Pigliacelli: "Scelta la Pro Vercelli con il cuore"

print-icon
Mirko Pigliacelli - Pro Vercelli

Mirko Pigliacelli, nuovo portiere della Pro Vercelli (lapresse)

Il nuovo portiere della Pro Vercelli si racconta: "Scelto di tornare con il cuore, nessun compromesso. La situazione di classifica non è irremediabilmente compromessa. Pescara? Mi hanno detto sarei stato titolare, poi..."

La Pro Vercelli è stata la prima squadra di Serie B a ufficializzare un colpo di mercato. Arrivato in Piemonte il portiere Mirko Pigliacelli, in prestito dal Pescara. Un ritorno per lui, pronto a rilanciarsi dopo l’avventura a Trapani dell’ultima stagione: “Sfide simili? A Trapani abbiamo fatto un grande girone di ritorno, con numeri da playoff. Ho scelto Vercelli con il cuore, conosco il posto e la Società e due anni fa mi sono trovato da Dio. Le cose sono chiare e dirette. Preferisco andare dove sto bene e se c’è qualcosa che non va te la dicono subito in faccia, rispetto ad altri posti dove non si dice ciò che si pensa. E io piuttosto che scendere a compromessi magari arrivo a cambiare mestiere. Giusto o sbagliato, che piaccia o no sono fatto così”. Il girone di andata della Pro non promette però nulla di buono: “Questo è lo stato delle cose e di certo non lo si può nascondere, è vero. La situazione è abbastanza pesante, ma non irrimediabilmente compromessa. Ma so con chi vado a lavorare e com’è l’ambiente. La sfida sarà difficilissima, ma proprio per questo affascinante e molto stimolante, ma se quando ho ricevuto la chiamata da Vercelli, avessi avuto dei dubbi che l’obiettivo non fosse considerato alla portata beh… non avrei accettato. Voglio la salvezza con la Pro Vercelli e lo dico con forza e convinzione”.

"Pescara? Non potevo immaginare un epilogo così..."

Il 2017 di Pigliacelli è stato a fasi alterne: la grande parentesi a Trapani, poi i fatti di Pescara: “Non mi è mai capitato di poterlo dire: a Trapani mi sono sentito a casa. Sono stato da Dio - ha continuato il portiere - Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, è un posto fantastico. Purtroppo per un punto non siamo riusciti a salvarci. A Pescara ho fatto cinque anni di contratto, il Mister che ti chiama direttamente e dice che mi vuole titolare beh… non potevo immaginare un epilogo così”. E prima di scegliere la Pro Vercelli anche un interesse dei romeni del Craiova: “Era aperto e concreto e di questo ringrazio Mister Mangia e la società che mi volevano e ne sono felice ed orgoglioso. Ma tornare dov’ero già stato e provare a vincere di nuovo una grandissima sfida, ha prevalso sul fascino dell’estero e su ogni ulteriore aspetto tecnico ed economico. Spero che Mister Mangia mi possa continuare a stimare e seguire con lo stesso interesse”, ha concluso Pigliacelli.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Arriva la Yamaha: oggi svelata in LIVE streaming

LeBron James: le tappe verso i 30.000 punti

Scelte le riserve: ecco tutti gli All-Star 2018

Benevento, colpo a sorpresa: arriva Sagna

La Juve dopo Han punta Pellegri e cede Lirola

Napoli, apertura del Sassuolo per Politano

La Roma tratta Aleix Vidal col Barça. E Dzeko...

Il calcio unito per non dimenticare la Shoah

Montella in semifinale, Atletico ko 3-1 a Siviglia

Carabao Cup, il City batte il Bristol: è in finale

L'Inter non molla Pastore, incontro con l'agente

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI