Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 febbraio 2018

Serie B, Avellino di nuovo in campo verso il Cesena

print-icon
bid

Bidaoui, attaccante dell'Avellino (lapresse)

Lasik, Morosini, Iuliano e Bidaoui sono stati impegnati in un lavoro di recupero, lavoro ridotto e di ricondizionamento atletico per Cabezas mentre Castaldo si è sottoposto a terapie e a una seduta specifica. Per Gavazzi lavoro in piscina e terapie. Domani doppia seduta, mercoledì test con la Primavera

Ventinove punti in classifica dopo le prime 24 partite e una sconfitta, quella dell’ultimo turno in casa del Foggia, da cancellare. L’Avellino di Walter Novellino è tornato a lavorare quest’oggi per mettersi alle spalle il ko dello scorso sabato e iniziare a proiettarsi al prossimo impegno che metterà i biancoverdi di fronte al Cesena allo stadio Partenio-Lombardi. L’obiettivo è quello di tornare a vincere dopo una sconfitta e un pareggio per ritrovare i tre punti che mancano dallo scorso 21 gennaio in casa del Brescia. Nel pomeriggio, sotto gli occhi attenti dell’allenatore del suo staff tecnico, il gruppo è tornato a lavorare allo stadio Partenio-Lombardi per la ripresa degli allenamenti fissata. Sono quattro i calciatori che non si sono visti in campo perché indisponibili, ovvero Lasik, Morosini, Iuliano e Bidaoui, tutti alle prese con i lavori di recupero dai rispettivi infortuni. Come informa poi lo stesso Avellino attraverso il proprio sito ufficiale, ha svolto un lavoro ridotto e di ricondizionamento atletico Bryan Cabezas, mentre Castaldo si è sottoposto a terapie e a una seduta specifica che gli possa permettere di tornare al più presto in campo. Infine, Gavazzi è stato impegnato in un lavoro in piscina seguito dalle terapie a lui dedicate.

Il programma della settimana verso il prossimo impegno

Per la giornata di domani è prevista una doppia seduta di allenamento con la prima parte - al mattino - che si svolgerà in palestra mentre la seconda vedrà il gruppo nuovamente sui campi del Partenio-Lombardi per una sessione a porte aperte. Nella giornata di mercoledì, invece, importante test amichevole contro la Primavera con fischio d’inizio alle ore 15:00, nuovamente a porte aperte allo stadio. Un’occasione per provare i meccanismi da riproporre poi in partita nel prossimo impegno contro il Cesena, in una sfida che dovrà ridare all’Avellino il giusto slancio per poter affrontare la seconda parte di stagione nella maniera migliore. L’obiettivo di tutti, a partire dal presidente Walter Taccone, è quello di giocarsela alla pari con chiunque per ambire a traguardi importanti. Questo è anche il messaggio che il club ha lasciato intendere dalle strategie di mercato adoperate. Importante è stato trattenere calciatori importanti e investire su pedine che Novellino ha ritenuto fondamentali per il suo gioco. I giudizi esterni lasciano ora spazio al campo, i biancoverdi sono chiamati a cancellare la sconfitta contro il Foggia già nella prossima gara contro il Cesena per riprendere la loro corsa.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi