user
05 febbraio 2018

Serie B, Foggia verso il Palermo a caccia di continuità

print-icon
fog

Esultanza Foggia (lapresse)

I rossoneri di Stroppa sono tornati a vincere anche in casa e sono ora attesi dal difficile posticipo del Barbera. I rosanero reduci dal ko contro l’Empoli non vanno sottovalutati, allenatore e squadra al lavoro per provare ad avvicinare la zona playoff

Anche contro l’Avellino, il Foggia di Giovanni Stroppa ha dimostrato di essere in un ottimo momento. Le reti di Nicastro e Mazzeo, indispensabili per ribaltare l’iniziale svantaggio segnato da Asencio, hanno portato altri 3 punti ai rossoneri che sono così riusciti a salire a quota 28 punti in classifica allontanandosi ulteriormente dalle ultime posizioni. Il complicato avvio di stagione e le ultime sconfitte contro Frosinone e Pescara sembrano ormai definitivamente alle spalle, proprio il successo contro l’Entella e contro la formazione di Novellino hanno dato nuovo slancio e fiducia a Stroppa e ai suoi ragazzi. Il prossimo appuntamento è di quelli complicati, lunedì alle 20:30 la formazione pugliese andrà a fare visita al Palermo di Tedino in Sicilia, alla ricerca di un altro successo che potrebbe regalare non solo altri punti pesanti ma anche un’ulteriore iniezione di fiducia. L’allenatore sa che non sarà facile perché - come dichiarato dallo stesso Stroppa nelle scorse ore - “il Palermo avrà voglia di rivalsa dopo la sconfitta un po’ inattesa contro l’Empoli“. Guai a sottovalutare l’avversario nonostante le due vittorie di fila guadagnate con grande sofferenza e spirito di gruppo. L’obiettivo del Foggia resta la promozione ma…

Tra la l’obiettivo salvezza e il sogno playoff

Il gruppo sta finalmente dimostrando di poter raccogliere i frutti di mesi di lavoro uscendo dalla zona più complicata della graduatoria e dimostrando di voler crescere ancora per salire sempre di più. Risposte importanti della dirigenza sono arrivati anche per quanto riguarda il calciomercato, il Foggia ha infatti investito su calciatori di livello per la categoria che possono sì aiutare molto tutto il gruppo a raggiungere l’obiettivo salvezza ma forse permettono anche di ambire a qualcosa di più. Il distacco da Bari a Carpi in classifica al momento è di solo sette punti, la corsa play-off non è affatto chiusa e se i rossoneri dimostreranno di riuscire a trovare quella continuità che è mancata nei mesi scorsi il discorso sarà tutt’altro che chiuso. Le prossime tre partite saranno decisive, dopo il Palermo la squadra di Stroppa sarà impegnata in una doppia gara casalinga contro l’avversario diretto Carpi e poi contro il Brescia. Partite che chiariranno gli obiettivi della squadra e in caso di risultati positivi permetteranno a tutta la città di sognare, mettendosi così definitivamente alle spalle le difficoltà e i sacrifici di inizio campionato. Tra la risalita e l’obiettivo play-off la corsa del Foggia riparte da Palermo.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi