user
07 febbraio 2018

Serie B, Carpi. Di Chiara e Garritano si presentano: "Grande gruppo"

print-icon

Arrivati negli ultimi giorni del calciomercato di gennaio, i due giocatori entusiasti per la nuova avventura in biancorosso. Garritano: "Questa è la soluzione migliore per me". Di Chiara: "Ho trovato un gruppo compatto e affiatato"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

Uno, Gianluca Di Chiara, è arrivato dal Benevento; l’altro, Luca Garritano, dal Chievo Verona: dalla Serie A alla Serie B per sposare il progetto Carpi. Calciomercato biancorosso che si è concluso con due operazioni di primo piano, con la società che ha regalato ad Antonio Calabro due profili capaci di innalzare il tasso qualitativo della rosa a sua disposizione. Maglia da titolare nel successo dell’Arechi contro la Salernitana per Garritano (rimasto in campo per 70 minuti), esordio in biancorosso nei minuti finali per Di Chiara: segnale preciso di come Calabro punti con decisione sui due giocatori che quest’oggi si sono presentati alla stampa.

Garritano: "Carpi soluzione migliore per me"

"E' stato un buon impatto, ho trovato un bel gruppo e un buon clima. Ho scelto Carpi perchè è una società importante, dove si lavora bene, i risultati degli ultimi anni parlano chiaro", le parole di Garritano. Il calciatore ha svelato poi le sue caratteristiche: "Sono un tipo di giocatore che si adatta molto, offensivo ma votato al sacrificio per dare una mano ai compagni e alla squadra. Sono duttile, posso giocare esterno a quattro, mezz’ala a tre o anche trequartista o seconda punta. A Salerno ho trovato un gruppo coeso, vincere in quel modo non era facile contro un avversario ostico". Garritano che ha poi svelato alcuni retroscena sul suo arrivo al Carpi: "La trattativa col Carpi si è sviluppata nell’ultima settimana di mercato, c'era una situazione particolare a Chievo e si è deciso per questa scelta. Probabilmente c'era anche qualche altra squadra ma conoscendo l'ambiente e quello che avrei trovato qui avendo affrontato il Carpi anche da avversario, ho pensato che fosse la soluzione migliore per me e non ho esitato un secondo".

Di Chiara: "Gruppo compatto e affiatato"

Prime sensazioni positive anche per Di Chiara: "Qui c‘è un gruppo affiatato, compatto, dove si lavora remando tutti dalla stessa parte. Non conoscevo molti dei miei nuovi compagni, mi hanno accolto benissimo. Anche solo nei 10 minuti che ho giocato a Salerno e in questi allenamenti ho capito lo spirito di questa squadra e mi piace molto". Sulla decisione di scendere di categoria: "Quella del Carpi è una chiamata importante, si sa che si viene in una società importante dove si lavora in un certo modo. Questi mesi a Benevento in Serie A sono stati comunque positivi perché a parte i risultati ho giocato spesso e sono cresciuto. Ma sono qui perchè la società e il mister mi hanno voluto fortemente e sono venuto volentieri per giocare, fare bene e dare una mano alla squadra", ha concluso il nuovo calciatore del Carpi.

SERIE B 2017/2018, GLI HIGHLIGHTS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi