user
14 febbraio 2018

Empoli, c’è il Parma: ancora out Piu

print-icon
andreazzoli_empoli

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli (foto sito ufficiale Empoli Calcio)

Dopo la seduta di ieri, la squadra ha lavorato anche quest’oggi per avvicinarsi alla gara contro i gialloblù di D’Aversa. L’obiettivo è quello di allungare la striscia di vittorie consecutive e di mantenere il primo posto in classifica

Dopo l'allenamento nel pomeriggio di ieri, Aurelio Andreazzoli ha ritrovato in mattinata i suoi ragazzi per la sessione di lavoro programmata. L’Empoli prepara il delicato incontro con il Parma in programma sabato alle ore 15 spinto dall’entusiasmo degli ultimi ottimi risultato. La formazione toscana, infatti, si trova al primo posto in classifica con i suoi 46 punti al pari del Frosinone, un risultato frutto della striscia di cinque vittorie consecutive che gli azzurri vogliono prolungare. Una sola sessione di allenamento quest’oggi a cui ne seguirà un’altra domani al mattino; venerdì poi ultimo allenamento prima della gara contro i gialloblù. Andreazzoli ha a disposizione quasi tutto il gruppo dopo aver ritrovato, nella giornata di ieri anche Levan Mchedlidze - nuovamente in grado di svolgere parte dell’allenamento con i compagni. Anche contro il gruppo guidato da D’Aversa, l’allenatore dovrebbe confermare il 4-3-1-2 che tanto bene ha fatto in occasione delle ultime uscite; buone notizie sono arrivate anche da Terracciano e da Brighi, sono rientrati in gruppo e abili per la gara di sabato prossimo. con soprattutto il centrocampista a disposizione in caso di bisogno contro il Parma.

Massima attenzione

Ancora out invece Piu, che nei prossimi giorni verrà tenuto sotto controllo per capire se il suo rientro in campo potrà avvenire già in occasione delle prossime gare. Partitelle tattiche ed esercizi funzionali alla sfida contro i gialloblù, questo il programma del gruppo che vuole confermarsi al primo posto della classifica di Serie B. L’Empoli sa che il Parma di D’Aversa vuole rialzare la testa dopo un periodo complicato e la volontà è quella di ripetere quanto fatto all’andata - con il match che si era concluso con una vittoria dei toscani. Come sottolineato dallo stesso Andreazzoli, le attenzioni dell’Empoli dovranno essere massime anche perché allenatore e squadra non vogliono correre il rischio di abbassare la guardia. Dalla partita di un girone fa, l’Empoli ha migliorato la gestione dei momenti della partita e ha mantenuto l’alto numero di gol segnati. L’ottimo momento che sta attraversando, poi, non da che aumentare la fiducia. Anche su questi aspetti sta lavorando la squadra capolista in questa settimana di avvicinamento alla sfida contro il Parma.

Serie B 2017-2018, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi