Cremonese, Tesser: "Abbiamo sbagliato l'approccio alla partita"

Serie B
tesser_getty

"Nella ripresa abbiamo avuto una reazione perché alla fine di situazioni ne abbiamo create sia prima che dopo la rete trovata con Cavion. Non abbiamo più concesso nulla, abbiamo invece creato tanto ma comunque la squadra ha realizzato davvero poco. C'è rammarico", ha detto l'allenatore

Sconfitta esterna per la Cremonese di Attilio Tesser che perde 2-1 in casa della Ternana. Un risultato inatteso che ferma la corsa della formazione grigiorossa che nel primo tempo ha subito il doppio svantaggio segnato da Montalto e Defendi. Inutile il gol di Cavion al 68’, la squadra di Tesser non riesce a pareggiare e resta così ferma momentaneamente a quota 39 punti dopo 29 giornate, all’ottavo posto della graduatoria di Serie B. Dispiaciuto per non essere riuscito a portare a casa punti lo stesso allenatore della Cremonese, che nel post partita ha analizzato così il match: "Devo dire che purtroppo c’è grande rammarico per non avere approcciato bene alla partita - ha confessato tesser in zona mista - abbiamo sbagliato completamente l’inizio della gara contro una Ternana che invece ha avuto molta più cattiveria e più determinazione sin dai primi minuti di gioco e si è visto. Rispetto a noi, loro hanno trovato subito la mentalità corretta e sono quindi riusciti a segnare subito, proprio pochi minuti dopo l’inizio e poi si sono messi sulla nostra metà campo per continuare a spingere".

"Siamo stati poco concreti"

E ancora: "Poi pian pianino siamo riusciti ad uscire anche noi un po’ di più ma prima della fine del primo tempo abbiamo preso anche la seconda rete che ci ha davvero tagliato le gambe. Così la partita si è fatta ancora più salita per noi. Nella ripresa, inoltre, abbiamo avuto una reazione perché alla fine di situazioni ne abbiamo create sia prima che dopo la rete trovata con Cavion. E non abbiamo più concesso nulla, abbiamo invece creato tanto ma comunque la squadra ha realizzato davvero poco e credo che questa sia un po’ la sintesi completa della partita. In ogni caso c’è grande rammarico perché l’ultima gara che avevamo perso in trasferta risaliva a 12 partite fa a Bari, da allora poi non avevamo più subito sconfitte. Dopo un girone di andata importante dobbiamo fare altrettanto nel girone di ritorno anche se fuori casa avevamo già fatto vedere qualche difficoltà in più come è successo ad esempio a Carpi o a Pescara e oggi alla fine abbiamo lasciato qui dei punti pesanti", ha concluso Tesser.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche