user
03 marzo 2018

De Canio: "Non dormo la notte per poter salvare la Ternana"

print-icon
De Canio - Ternana

De Canio, allenatore della Ternana (Getty)

L'analisi dell'allenatore degli umbri in vista della sfida contro la Cremonese: "Voglio portare ai playout questa squadra e salvarla. Nonostante abbiamo giocato poche partite ho visto già un'idea di gioco"

Gigi De Canio ha una missione: "Non dormo la notte per cercare di salvare questa squadra e portarla ai playout". Non è una frase fatta, è semplicemente la visione di De Canio. La Ternana è all'ultimo posto in classifica e cerca una scossa per ripartire. Una vittoria. Contro la Cremonese sarà dura ma i ragazzi di De Canio non hanno niente da perdere. L'obiettivo è ottenere i tre punti. Vincere coi concetti e le idee che sta portando avanti l'ex allenatore del Lecce. Testa alla prossima gara, queste le sue parole in sala stampa. 

"Voglio trasmettere un'idea di gioco"

"Ho percepito, così come ho visto, un comportamento esemplare. Rigore negato sull'1-0. Per come penso io, non mi piace attaccarmi agli alibi, l'arbitro fa parte del gioco. E' così. Dobbiamo essere noi ad invertire la tendenza con un atteggiamento diverso. Ho ferocemente bisogno di allenare questi ragazzi, davvero, i fatti sono sotto gli occhi di tutti. Sono ragazzi che hanno voglia di imparare, di mettersi a disposizione, poi ognuno di loro non riesce ad esprimersi in campo. Ma avere un atteggiamento organizzato nei confronti dell'avversario arriva dall'esterno, dall'organizzazione. E li sono capaci di farlo. E' questa l'idea di gioco che voglio dare io. Per alcuni concetti loro si sono applicati nonostante li abbiamo discussi soltanto a voce. Non prendere imbarcate, cose così. Non è vero che la squadra non ha reagito, hanno orgoglio. Devono esprimerlo attraverso un gioco aggressivo, una filosofia simile. Dobbiamo trovarlo allenandoci continuamente. Sono davvero fortemente rammaricato per non aver vinto, non abbiamo fatto risultato. Ci speravo per avere una condizione morale migliore. So che i ragazzi ci tengono".

"Non dormo la notte per salvare la Ternana"

"Hanno voglia di mettersi a disposizione, ma c'è bisogno del lavoro settimanale per capire. Soltanto la ripetitività del gesto fa sì che loro possano assimilarlo. Non penso che si possano fare sfracelli nel giro di una settimana, ma sono convinto che sarà meglio. Mi aspetto qualcosa già dalla partita contro la Cremonese. Sono convinto di questo. L'abitudine a lavorare bisogna trovarla, i dettagli fanno sempre la differenza. E' determinante il fatto di potersi allenare con continuità, ci sono concetti da trasferire. Non dormo la notte, devo fare di tutto per salvare questa squadra, portarla ai playout. Sono convinto che devo trasferire ai ragazzi la mia professionalità. Nell'immediato e nel futuro. Portare questa società a lottare per traguardi più prestigiosi, la mia ambizione, che poi è quella della società, è quella di trasmettere ai ragazzi il mio modo di fare".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi