user
14 marzo 2018

Serie B, Bari verso il Cittadella: frattura al piede per Morleo

print-icon
00_

Il Bari esulta al gol di Kozak (Lapresse)

All'indomani del pareggio con lo Spezia, brutte notizie per Grosso: frattura al piede per Morleo, ancora out anche Oikonomou, Gyomber e Floro Flores. Sabato il Cittadella, Balkovec ci crede: "Spero di essere di nuovo titolare"

SERIE B, CALENDARIO E ORARI DELLA 31^ GIORNATA

Il giorno dopo del pareggio per 1-1 con lo Spezia, il Bari è subito tornato al lavoro per preparare l’insidiosa trasferta di Cittadella, valida per la 31^ giornata di Serie B. Due i pareggi consecutivi che hanno fermato la corsa dei biancorossi, decisi a rimettersi immediatamente in carreggiata per consolidare - e magari migliorare - la posizione in classifica. Le notizie dall’infermeria, all’indomani dell’infrasettimanale di recupero, non sono però delle migliori per Fabio Grosso e il suo staff. A preoccupare soprattutto la condizione di Archimede Morleo, che si è - come riportato da un comunicato ufficiale del club pugliese - fratturato il quinto metatarso del piede destro, infortunio rimediato nella seduta di rifinitura di venerdì scorso. Con lui out anche Marios Oikonomou (terapie, allenamento differenziato), Antonio Floro Flores (lavoro a parte sul campo) e Norbert Gyomber (terapie e palestra). Il resto della squadra ha, come detto, ripreso ad allenarsi e ha lavorato sul campo dell’antistadio del San Nicola, svolgendo lavoro atletico e tattico con esercitazioni a campo ridotto.

Balkovec: "Felice per l'esordio, spero di continuare così"

All’indomani del pareggio contro lo Spezia, ha parlato Jure Balkovec, sloveno classe 1994 reduce dall’esordio in B con i biancorossi: “Non giocavo da diversi mesi - ha detto dopo la buona prova - sono contento per l'esordio ma lo sarei stato di più in caso di vittoria. Abbiamo fatto tanta pressione sullo Spezia, ottenendo tantissimi calci d’angolo. Abbiamo giocato meglio nella ripresa, dove abbiamo avuto una grande reazione. Nel primo tempo siamo stati più lenti. La rete ha cambiato la partita. Abbiamo provato ad attaccare con tutti i giocatori, trovando delle difficoltà ma anche qualche chance soprattutto nel finale. Peccato per lo svantaggio ma sono felice per l'assist a Brienza”. Sui suoi primi mesi in Puglia: “Felice del clima che ho trovato al mio arrivo. In Slovenia non avevo mai giocato in un campo così grande e con così tanti tifosi. Sono molto contento di essere allenato da Fabio Grosso. Il mister ha giocato nel mio stesso ruolo e posso imparare tanto da lui. Sabato giocheremo contro il Cittadella. Partita complicata, loro sono in alto in classifica. Spero di poter giocare nuovamente titolare”, ha ammesso.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi